In conformità con la Direttiva 2009/136 /UE, ti informiamo che questo sito Web utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, in modo da consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.

Ricette dall′Alto Adige

Dolce

Zelten sudtirolese

ingredienti

per il composto di frutta:
1 buccia d’arancia
100 g di cedro candito
2 bicchierini di brandy
120 g di burro
150 g di pinoli
½ litro di latte
150 g d’uva sultanina
chiodi di garofano in polvere
400 g di gherigli di noce
per la pasta lievitata:
2 uova
750 g di farina bianca
500 g di fichi secchi
2 bustine di lievito in polvere
100 g di cedro candito
½ litro di latte
2 g di sale

preparazione

Battere, a lungo, in una terrina il burro aggiungendovi, sempre mescolando, lo zucchero e le uova; quando il tutto risulterà amalgamato, aggiungere la farina fatta passare al setaccio, il lievito, un pizzico di sale e il latte. Nell’impasto così ottenuto aggiungere i gherigli di noce (mettetene da parte un po’), i fichi tritati finemente, i pinoli, l’uva sultanina, il cedro candito, anch’esso tritato finemente, la buccia d’arancia grattugiata e, alla fine, i due bicchierini di brandy. Lavorare accuratamente l’impasto per circa venti minuti, quindi porlo sulla piastra del forno precedentemente unta e infarinata. Spianare l’impasto con le mani dandogli la forma della piastra, finché sarà alto circa un centimetro. Guarnirlo con gli altri gherigli di noce tagliati a metà e metterlo nel forno ben caldo e lasciarlo per circa 40 minuti (quando si sarà formata una crosta color marrone).
stampa
www.gallorosso.it