&noscript=1 /> Vacanze in agriturismo a San Martino in Passiria Vacanze in agriturismo a San Martino in Passiria
 
Vacanze in agriturismo a San Martino in Passiria
Vacanze in agriturismo a San Martino in Passiria

Vacanze e tradizioni

Meta di vacanze

San Martino in Passiria

Vacanze in agriturismo a San Martino in Passiria

Una vacanza in agriturismo a San Martino in Passiria è l'ideale per coloro che cercano pace, escursioni avventurose e sanno apprezzare la cultura.

Le case di San Martino in Passiria sono di-stribuite in modo idilliaco su un cono di deie-zione tra il Passirio e il versante collinare del Monte Matatz. La chiesa parrocchiale di San Martino (XII secolo), che ha dato il nome al paese, costituisce il centro del paese, a 597 m s.l.m. Attorno ad esse, vecchie case si alternano a locande rustiche e negozi mo-derni. Numerose case antiche mostrano ancora oggi le loro belle facciate dipinte.

Una vacanza in agriturismo a San Martino in Passiria è l'ideale per coloro che cercano pace, escursioni avventurose e sanno apprezzare la cultura.

Le case di San Martino in Passiria sono di-stribuite in modo idilliaco su un cono di deie-zione tra il Passirio e il versante collinare del Monte Matatz. La chiesa parrocchiale di San Martino (XII secolo), che ha dato il nome al paese, costituisce il centro del paese, a 597 m s.l.m. Attorno ad esse, vecchie case si alternano a locande rustiche e negozi mo-derni. Numerose case antiche mostrano ancora oggi le loro belle facciate dipinte.

 

Potete fare una vacanza in agriturismo nei paesi di Sorgente, Saltusio o San Martino in Passiria, il centro più grande di tutta la Val Passiria – e distano solo 16 chilometri dalla nota città termale di Merano.

 

Sport da combattimento alpino
Gli abitanti di San Martino sono molto legati alle tradizioni e alla natura che li circonda. Molti contadini di montagna falciano i loro prati ancora a mano e si dedicano all’agricoltura biologica. In un piccolo museo di storia locale si possono vedere attrezzi e strumenti di lavoro, che venivano utilizzati un tempo per i lavori domestici e agricoli. In occasione delle feste religiose e di quelle paesane tradizionalmente si pratica il “Ranggeln”, una forma di lotta tradizionalmente diffusa tra le popolazioni alpine di lingua tedesca. Questa forma di lotta pare nasca per far ben figurare i giovani uomini presso il pubblico femminile: forza e coraggio sono infatti i requisiti per partecipare a questi incontri. Almeno una volta alla settimana, una trentina di lottatori di età compresa tra i 6 e i 30 anni si allena per prepararsi a questi emozionanti incontri.
La sede di quella che era la Scuola Pittorica passiriana è un’altra testimonianza della storia illustre di San Martino in Passiria. Tra il 1719 e il 1845 questa istituzione ha formato numerosi pittori, donando alle facciate di varie case della zona piacevoli pitture murali. Ai nostri giorni la scuola non è più attiva, ma rimane aperta ai visitatori.


Gli antichi Masi dello Scudo
Chi sceglie di trascorrere una vacanza in agriturismo a San Martino in Passiria non può mancare di conoscere la storia dei famosi Masi dello Scudo, veri testimoni del tempo passato. Sette di questi undici masi si trovano nel comune di San Martino in Passiria: questi edifici simili a castelli, ricoperti d'edera e decorati con meridiane e affreschi, erano le residenze di quei contadini che, durante il Medioevo, avevano ottenuto privilegi speciali in cambio di fedeltà ai conti del Tirolo. Il Maso dello Scudo Steinhaus, considerato il simbolo di San Martino in Passiria, è il più antico di questi masi e sovrasta il centro della città come una fortezza. Secondo la leggenda, pare che ci sia un tunnel segreto, che collega il maso Steinhaus a Widum. Il Maso dello Scudo a Saltusio, la frazione più meridionale del comune, ora un hotel, era nel XII secolo una stazione doganale dei Conti di Tirolo. Questi masi unici sono visibili dall'esterno e collegati dalla passeggiata dei Masi dello Scudo. Un appartamento a San Martino in Passiria offre la possibilità a tutta la famiglia di percorrere questo itinerario che, attraverso prati e boschi, lungo il Passirio, parte da San Martino e arriva a Saltusio.

Potete fare una vacanza in agriturismo nei paesi di Sorgente, Saltusio o San Martino in Passiria, il centro più grande di tutta la Val Passiria – e distano solo 16 chilometri dalla nota città termale di Merano.

 

Sport da combattimento alpino
Gli abitanti di San Martino sono molto legati alle tradizioni e alla natura che li circonda. Molti contadini di montagna falciano i loro prati ancora a mano e si dedicano all’agricoltura biologica. In un piccolo museo di storia locale si possono vedere attrezzi e strumenti di lavoro, che venivano utilizzati un tempo per i lavori domestici e agricoli. In occasione delle feste religiose e di quelle paesane tradizionalmente si pratica il “Ranggeln”, una forma di lotta tradizionalmente diffusa tra le popolazioni alpine di lingua tedesca. Questa forma di lotta pare nasca per far ben figurare i giovani uomini presso il pubblico femminile: forza e coraggio sono infatti i requisiti per partecipare a questi incontri. Almeno una volta alla settimana, una trentina di lottatori di età compresa tra i 6 e i 30 anni si allena per prepararsi a questi emozionanti incontri.
La sede di quella che era la Scuola Pittorica passiriana è un’altra testimonianza della storia illustre di San Martino in Passiria. Tra il 1719 e il 1845 questa istituzione ha formato numerosi pittori, donando alle facciate di varie case della zona piacevoli pitture murali. Ai nostri giorni la scuola non è più attiva, ma rimane aperta ai visitatori.


Gli antichi Masi dello Scudo
Chi sceglie di trascorrere una vacanza in agriturismo a San Martino in Passiria non può mancare di conoscere la storia dei famosi Masi dello Scudo, veri testimoni del tempo passato. Sette di questi undici masi si trovano nel comune di San Martino in Passiria: questi edifici simili a castelli, ricoperti d'edera e decorati con meridiane e affreschi, erano le residenze di quei contadini che, durante il Medioevo, avevano ottenuto privilegi speciali in cambio di fedeltà ai conti del Tirolo. Il Maso dello Scudo Steinhaus, considerato il simbolo di San Martino in Passiria, è il più antico di questi masi e sovrasta il centro della città come una fortezza. Secondo la leggenda, pare che ci sia un tunnel segreto, che collega il maso Steinhaus a Widum. Il Maso dello Scudo a Saltusio, la frazione più meridionale del comune, ora un hotel, era nel XII secolo una stazione doganale dei Conti di Tirolo. Questi masi unici sono visibili dall'esterno e collegati dalla passeggiata dei Masi dello Scudo. Un appartamento a San Martino in Passiria offre la possibilità a tutta la famiglia di percorrere questo itinerario che, attraverso prati e boschi, lungo il Passirio, parte da San Martino e arriva a Saltusio.

leggi di più leggi di meno

Ricerca del maso

Vacanze al maso a S. Martino in Passiria

Dove vuoi andare?
Quando e per quanto tempo?
qualsiasi
Tipo di alloggio e compagni di viaggio
2 adulti
Tipo di maso
Allevamento di bestiame, viticoltura o frutticoltura
Classificazione
tutte le classificazioni
6 maso masi
Azzera il filtro
6 maso trovato masi trovati
 | 
Pfandlerhof flower flower
Fam. Pichler  | San Martino in Passiria  (Merano e dintorni)
Allevamento di bestiame
colazione
Angolo dei prodotti: latte, yogurt, formaggio ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
Appartamento da 95€ per notte
Moarhof flower flower flower
Fam. Gufler  | San Martino in Passiria  (Merano e dintorni)
Allevamento di bestiame
colazione, mezza pensione
Prodotti del maso: miele, confetture di frutta
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla
4,4
"Buono"
(20 recensioni)
Camera da 96€ per notte
Schildhof Granstein flower flower flower
Fam. Egger  | San Martino in Passiria  (Merano e dintorni)
Allevamento di bestiame
Prodotti del maso: uova
Offerte contadine: battessimo della sella, area per l’equitazione, escursioni a cavallo guidate al maso (tutto l’anno)
5,0
"Molto buono"
(15 recensioni)
Appartamento da 80€ per notte
Il risultato della tua ricerca

3 buoni motivi

Vacanze a S. Martino in Passiria

Testimoni del tempo:
i 7 masi dello scudo

Da Saltusio, in funivia:
escursioni sull’Hirzer

Per i più avventurosi:
rafting e parapendio

Malghe soleggiate e cime

La Val Passiria è soleggiata e il suo paesaggio è caratterizzato da prati e boschi. Nel Parco Naturale Gruppo di Tessa, nella zona delle malghe e sui monti di Valclava sono numerose i sentieri circolari.

La Val Passiria è soleggiata e il suo paesaggio è caratterizzato da prati e boschi. Nel Parco Naturale Gruppo di Tessa, nella zona delle malghe e sui monti di Valclava sono numerose i sentieri circolari.

Varie passeggiate per famiglie, ma anche escursioni più impegnative, possono essere intraprese da Saltusio e Sorgente. Chi vuole conquistare la Punta Cervina con i suoi 2781 metri, o semplicemente visitare le malghe della zona, può prendere la funivia che da Saltusio porta all’altopiano di Klammeben a circa 2000 metri.


A Sorgente, vicino al campo da golf, la strada si biforca verso il maso Pfandler, dove l’eroe tirolese Andreas Hofer si nascose per un lungo periodo prima di essere catturato. Qui passa anche il sentiero europeo E5, che attraverso il Passo del Rombo e la Punta Cervina conduce a Sud. Gli scalatori esperti durante la vacanza in un appartamento a San Martino in Passiria potranno cimentarsi nelle Alpi Sarentine e nel Parco naturale Gruppo di Tessa. Chi vuole passare una vacanza senza troppo faticare non se ne stia al caldo della stufa nel proprio appartamento a San Martino in Passiria: escursioni invernali e lo sci alpinismo garantiscono neve e divertimento.

leggi di più leggi di meno
Val Passiria - la tua area vacanze
Quiz

Quiz

Che tipo di maso sei?

Via
Gallo Rosso

Scopri quale maso fa per te. Buon divertimento!