&noscript=1 /> Vacanze in agriturismo a Badia Vacanze in agriturismo a Badia
 
Vacanze in agriturismo a Badia
Vacanze in agriturismo a Badia

Il paese delle antiche tradizioni

Meta di vacanze

Badia

Vacanze in agriturismo a Badia

Una vacanza in agriturismo a Badia unisce una natura mozzafiato e l'autentica cucina ladina. Qui, antiche usanze e tradizioni si mantengono vive. 

Badia si trova a 1324 metri di altitudine, in Alta val Badia, nel mezzo delle Dolomiti.
In questo tranquillo paese, che ha conservato il suo carattere rurale fino ad oggi, si parla la lingua ladina. Anche se sono pochi quelli che si dedicano ancora all'agricoltura, le usanze e le tradizioni ladine sono custodite con grande cura. Per la vostra vacanza in agriturismo potrete scegliere Badia, San Cassiano e La Villa e le frazioni di San Leonardo e Pedraces. In tutte le località, il caratteristico stile architettonico ladino è onnipresente.

Una vacanza in agriturismo a Badia unisce una natura mozzafiato e l'autentica cucina ladina. Qui, antiche usanze e tradizioni si mantengono vive. 

Badia si trova a 1324 metri di altitudine, in Alta val Badia, nel mezzo delle Dolomiti.
In questo tranquillo paese, che ha conservato il suo carattere rurale fino ad oggi, si parla la lingua ladina. Anche se sono pochi quelli che si dedicano ancora all'agricoltura, le usanze e le tradizioni ladine sono custodite con grande cura. Per la vostra vacanza in agriturismo potrete scegliere Badia, San Cassiano e La Villa e le frazioni di San Leonardo e Pedraces. In tutte le località, il caratteristico stile architettonico ladino è onnipresente.

 

Popolare in estate e in inverno
Badia si trova ai piedi del Sasso di Santa Croce e il suo territorio rientra nel Parco naturale Fanes-Senes-Braies e in quello del Parco naturale Puez-Odle. È facile comprendere come questo sia un vero paradiso per gli escursionisti, che possono contare su numerosi sentieri, alte vie, ed escursioni sulle cime, che conducono principianti ed esperti alla scoperta delle montagne della zona. Un appartamento o una camera a Badia è il punto di partenza ideale per tante escursioni a tutte le altitudini e in tutto il territorio del comune.
In inverno, le piste del Monte Cavallo sono perfette per passare divertenti giornate sugli sci con tutta la famiglia. Lungo le piste si trovano numerose piccole baite dall'aspetto caratteristico, che vedono spesso il padrone di casa in cucina a preparare gustosi piatti tipici. In pochi minuti è possibile raggiungere il carosello sciistico Alta Badia con i suoi 130 km di piste da sci, oltre a quelle delle altre aree sciistiche collegate. Chi vuole stare lontano dalle piste potrà passeggiare con le racchette da neve oppure cimentarsi con lo sci da fondo. 
A Pedraces, il lago di Sompunt permette di pattinare sulla sua superficie gelata, sullo sfondo delle imponenti pareti del Sasso della Croce. Allo stesso modo, durante l'estate il lago è particolarmente apprezzato.
 

Alla scoperta delle bellezze di Badia
Una vacanza in agriturismo a Badia non offre solo tante possibilità per una vacanza attiva, appena fuori dal tuo appartamento o la tua camera: Badia ha anche molte altre attrazioni. La casa natale di San Giuseppe Freinademetz a Oies è, ad esempio, una popolare meta di pellegrinaggio. La costruzione si trova ai piedi del Monte Cavallo e vide nascere nel 1908 il noto missionario che, morto in Cina durante la sua missione evangelizzatrice, fu canonizzato da Giovanni Paolo II.
In cima al Sasso della Croce, a 2045 metri, si trova il Santuario di Santa Croce. Secondo una leggenda ladina, il cavaliere Francësch Wilhelm de Brach uccise qui un drago malvagio. Meritevole di una visita è anche la chiesa parrocchiale di San Leonardo, in stile rococò.
Il patrimonio culturale del paese trova le proprie radici nell'età del bronzo, come dimostrano i ritrovamenti effettuati in un colle sopra Badia. Nei pressi del Maso di Sotćiastel è stato scoperto un insediamento fortificato risalente appunto a quell'epoca.

Popolare in estate e in inverno
Badia si trova ai piedi del Sasso di Santa Croce e il suo territorio rientra nel Parco naturale Fanes-Senes-Braies e in quello del Parco naturale Puez-Odle. È facile comprendere come questo sia un vero paradiso per gli escursionisti, che possono contare su numerosi sentieri, alte vie, ed escursioni sulle cime, che conducono principianti ed esperti alla scoperta delle montagne della zona. Un appartamento o una camera a Badia è il punto di partenza ideale per tante escursioni a tutte le altitudini e in tutto il territorio del comune.
In inverno, le piste del Monte Cavallo sono perfette per passare divertenti giornate sugli sci con tutta la famiglia. Lungo le piste si trovano numerose piccole baite dall'aspetto caratteristico, che vedono spesso il padrone di casa in cucina a preparare gustosi piatti tipici. In pochi minuti è possibile raggiungere il carosello sciistico Alta Badia con i suoi 130 km di piste da sci, oltre a quelle delle altre aree sciistiche collegate. Chi vuole stare lontano dalle piste potrà passeggiare con le racchette da neve oppure cimentarsi con lo sci da fondo. 
A Pedraces, il lago di Sompunt permette di pattinare sulla sua superficie gelata, sullo sfondo delle imponenti pareti del Sasso della Croce. Allo stesso modo, durante l'estate il lago è particolarmente apprezzato.
 

Alla scoperta delle bellezze di Badia
Una vacanza in agriturismo a Badia non offre solo tante possibilità per una vacanza attiva, appena fuori dal tuo appartamento o la tua camera: Badia ha anche molte altre attrazioni. La casa natale di San Giuseppe Freinademetz a Oies è, ad esempio, una popolare meta di pellegrinaggio. La costruzione si trova ai piedi del Monte Cavallo e vide nascere nel 1908 il noto missionario che, morto in Cina durante la sua missione evangelizzatrice, fu canonizzato da Giovanni Paolo II.
In cima al Sasso della Croce, a 2045 metri, si trova il Santuario di Santa Croce. Secondo una leggenda ladina, il cavaliere Francësch Wilhelm de Brach uccise qui un drago malvagio. Meritevole di una visita è anche la chiesa parrocchiale di San Leonardo, in stile rococò.
Il patrimonio culturale del paese trova le proprie radici nell'età del bronzo, come dimostrano i ritrovamenti effettuati in un colle sopra Badia. Nei pressi del Maso di Sotćiastel è stato scoperto un insediamento fortificato risalente appunto a quell'epoca.

leggi di più leggi di meno

Ricerca agriturismo

Vacanze in agriturismo a Badia

Dove vuoi andare?
Quando e per quanto tempo?
qualsiasi
Tipo di alloggio e compagni di viaggio
2 adulti
Tipo di maso
Allevamento di bestiame, viticoltura o frutticoltura
Classificazione
tutte le classificazioni
13 maso masi
Azzera il filtro
13 maso trovato masi trovati
 | 
Paracia flower flower
Fam. Granruaz  | Badia  (Dolomiti)
Allevamento di bestiame
colazione
Prodotti del maso: latte, yogurt, carne fresca ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiutare nella fienagione, fare lo yogurt ...
4,9
"Molto buono"
(8 recensioni)
Appartamento da 210€ per notte
Lüch de Jusciara
Fam. Irsara  | Badia  (Dolomiti)
Allevamento di bestiame
Prodotti del maso: latte, uova, artigianato/lavorazione artigianale ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
Appartamento da 350€ per notte
Lüch Colz flower flower flower flower
Fam. Irsara  | Badia  (Dolomiti)
Allevamento di bestiame
colazione
Prodotti del maso: latte, altri prodotti lattiero-caseari, uova ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
4,9
"Molto buono"
(2 recensioni)
prenotabile online
Camera da 180€ per notte
Appartamento da 200€ per notte
Il risultato della tua ricerca

3 buoni motivi

Vacanze ad Badia

Meta di pellegrinaggio:
il Sasso di Santa Croce

Camminare e pattinare
ghiaccio: il lago Sompunt

Cultura ladina nel
cuore delle Dolomiti

Il matrimonio ladino e la cavalcata di San Leonardo

Un tempo, gli abitanti di Badia andavano a messa ogni domenica vestendo sfarzosi abiti, a bordo di lussuose slitte. Secondo l'uso ladino, gli uomini indossavano pantaloni in pelle o lana e giacche di varia foggia; mentre le donne utilizzavano lunghi grembiuli in lana e cappelli colorati a forma di cipolla. 

Un tempo, gli abitanti di Badia andavano a messa ogni domenica vestendo sfarzosi abiti, a bordo di lussuose slitte. Secondo l'uso ladino, gli uomini indossavano pantaloni in pelle o lana e giacche di varia foggia; mentre le donne utilizzavano lunghi grembiuli in lana e cappelli colorati a forma di cipolla. 

Le slitte facevano parte del patrimonio di famiglia e venivano gelosamente custodite, tanto da essere state tramandate di generazione in generazione.
I ladini sono molto legati alle tradizioni e questo si nota anche durante una delle più importanti feste dell'anno: la Cavalcata di San Leonardo. L'evento si svolge all'inizio di novembre ed è un vero viaggio nel tempo: il grande corteo di carri e carrozze, sfarzosamente decorati e trainati da cavalli norici e aveglinesi, è un vero spettacolo. I contadini indossano i caratteristici costumi, le contadini preparano i piatti di una tradizione davvero antica: i Turtres, grandi ravioli ripieni di spinaci e formaggio fresco, e le Furtaies, deliziosi dolci a forma di spirale, che le madri preparavano per le figlie il giorno prima del loro matrimonio, sono delizie antiche sempre buone da gustare. Chi, durante una vacanza in agriturismo a Badia, vuole assistere ad un tipico matrimonio ladino lo potrà fare in occasione della rievocazione che si svolge ogni febbraio a San Cassiano. Durante questo occasione potrete conoscere il perché, se un giovane uomo portava la domenica un garofano sul cappello, sfoggiava un pegno d'amore. Sempre di una promessa di matrimonio si trattava se il giovane se ne tornava a casa con una dozzina di uova colorate. In una vacanza a Badia non ci si annoia davvero mai.

leggi di più leggi di meno
Alta Badia - la tua area vacanze
Quiz

Quiz

Che tipo di maso sei?

Via
Gallo Rosso

Scopri quale maso fa per te. Buon divertimento!