In conformità con la Direttiva 2009/136 /UE, ti informiamo che questo sito Web utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, in modo da consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.

Vacanze in agriturismo a Marlengo: il paese delle delizie

ai masi ▼
Agriturismo a Marlengo
Una vacanza in agriturismo a Marlengo offre numerose escursioni, dal fondovalle fino alle alte montagne e permette di gustare le prelibatezze della tradizione.

La vista si perde sulla conca di Merano, fino alle rocce di granito del monte Ivigna e più a sud verso il porfido rossastro dell’altopiano sul Monzoccolo: questo è il panorama spettacolare che Marlengo offre a chi lo visita. Il paese si trova a pochi minuti dalla città di Merano, su una morena ad un’altitudine di 363 metri, immerso tra frutteti e vigneti. A dominare il centro di Marlengo svetta la chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta, del XIX secolo. Un rosso leone ruggente, simbolo del paese, accoglie all'ingresso del paese i nuovi arrivati. La scultura è stata realizzata dalla fonderia artistica Dirler di Marlengo, l'unica in Alto Adige ed una delle poche rimaste in Italia.

Una vacanza in agriturismo a Marlengo: per veri intenditori
Nel tempo Marlengo ha conservato il proprio spirito rurale ed agricolo intatto fino ad oggi. Sono molti i contadini del paese che si dedicano alla coltivazione di frutta e vigne. Durante la vostra vacanza in agriturismo a Marlengo vi sentirete naturalmente coinvolti nelle sue tradizioni, godendone appieno la gioiosità. Durante la primavera il paese offre una vista meravigliosa: il miracolo della fioritura dipinge i frutteti di bianco e di rosa. In questo periodo così suggestivo, durante le notti stellate, le temperature possono scendere sotto lo zero, mettendo in allarme i contadini, che devono al più presto avviare l'irrigazione antigelo. Quella che potrebbe sembrare un'attività puramente agricola trasforma i frutteti in opere d'arte. Al mattino, i delicati fiori di melo sono ricoperti da un sottile strato di ghiaccio: i tenui colori dei petali sembrano immortalati in un quadro irreale.

Escursioni per tutta la famiglia, a tre differenti altitudini
Un appartamento a Marlengo è il punto di partenza per tante escursioni a tre diverse altitudini: dal fondo valle alle pendici del Monte di Marlengo e più su, fino all’area escursionistica del Monte San Vigilio. Una rete di facili sentieri escursionistici per tutta la famiglia vi porterà alla scoperta del territorio. Il Sentiero natura e avventura conduce gli escursionisti alla scoperta dei segreti del bosco e dei suoi abitanti. 26 stazioni con pannelli informativi, i giochi ad alta fune, le altalene e le casette sugli alberi vi attendono nel sentiero che costeggia il Monte di Marlengo. Il Sentiero naturalistico lungo la roggia di Marlengo, con i suoi 13 totem illustrativi è l’ideale per le famiglie con bambini, essendo percorribile anche dai passeggini. Di particolare interesse è il percorso “VIA VINI”, che, in occasione della vostra vacanza in agriturismo a Marlengo, vi permetterà di saperne di più sulla tradizione vinicola della zona. Il percorso parte dalla locale cantina e, attraverso 14 tabelle illustrative sul tema "Dalla vite, l'uva, il vino", conduce al centro del paese. Uno dei sentieri più caratteristici è quello della roggia di Marlengo, che con i suoi 12 chilometri è il più lungo dell'Alto Adige. Questi sentieri vennero realizzati per poter controllare il regolare funzionamento dei Waal, gli stretti canali di irrigazione che dal monte portavano acqua a valle. A 250 anni dalla sua realizzazione, oggi il sentiero della roggia di Marlengo offre un piacevole itinerario, che inizia a Tel e – attraverso Foresta, Marlengo e Cermes – giunge fino a Lana, svelando agli escursionisti una natura variegata e splendidi panorami. A maggior altitudine, ma altrettanto gratificanti, sono l’Alta Via di Marlengo, il sentiero Eggersteig e Martinsweg.

Buono come solo in montagna può essere
Ben quattro attività, che si trovano lungo i sentieri delle rogge nel comune di Marlengo, hanno ottenuto la certificazione “Pura Qualità in Montagna”. Questo riconoscimento viene conferito ad attività alberghiere, rifugi e locande alpine, che si sono impegnati per il rispetto dell’autentica qualità alpina. Oltre ai numerosi prodotti agricoli, chi passa una vacanza in appartamento a Marlengo potrà gustare uova, Speck, formaggi di montagna, succhi di frutta e marmellate. Ogni escursione permetterà di conoscere il territorio e le sue prelibatezze: i gestori di queste accoglienti attività di montagna servono ai loro ospiti le ghiotte specialità altoatesine, come il Plentener Ribl (frittata spezzettata di grano saraceno), gli Schlutzkrapfen (ravioli ripieni di spinaci), oppure i canederli allo Speck con insalata di cavolo cappuccio. Bontà da gustare, magari in terrazza, baciati dal sole.

Tra tennis e visite guidate fra i meleti
Non solo escursionismo, ma tante altre occasioni per un divertimento attivo: chi sceglie una vacanza in agriturismo a Marlengo troverà nel locale centro sportivo la possibilità di divertirsi con il badminton, la pallavolo e il tennis. Se siete curiosi di vedere cosa succede dietro le quinte della grande cantina, al Consorzio dei Frutticoltori di Marlengo e nella antica distilleria privata del paese troverete le porte spalancate: visite guidate e degustazioni attendono curiosi e golosi...

Tre buoni motivi per passare una vacanza a Marlengo:
  • Sentieri facili per tutta la famiglia a tre differenti altitudini
  • La tranquillità di un paese dove la mela e la vite vantano una tradizione secolare
  • Il posto ideale per buongustai

Appartamenti e camere

Trovato per voi: 17 masi