In conformità con la Direttiva 2009/136 /UE, ti informiamo che questo sito Web utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, in modo da consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.

Vacanze in agriturismo a Lana: una vacanza dai tanti volti

ai masi ▼
Agriturismo a Lana
Una vacanza in agriturismo a Lana offre escursioni in alta quota, cultura e gastronomia

A chi vuole passare una vacanza in agriturismo a Lana, la zona offre la possibilità di soggiornare a tre altitudini diverse, perché la posizione delle sue tre frazioni lo rende possibile. Il centro di Lana sorge nell’area di Merano a 300 metri di altitudine, sale poi ai 700 metri di Foiana e giunge ai 1200 metri di Pavicolo, sul versante meridionale di Monte San Vigilio. A Lana non conoscono la parola “noia”, perché questo comune mercato ha davvero tanto da offrire.

Vacanze in agriturismo a Lana: castelli, chiese e contadini
Nella storia di Lana la chiesa ha svolto un ruolo di primo piano. Le più di quaranta chiese e cappelle ed i diversi monasteri edificati nell’arco dei secoli, come la chiesa di Santa Margherita, con i suoi affreschi del XIII secolo, la chiesa parrocchiale di Maria Assunta con l'altare Schnatterpeck, – il più grande altare gotico del Tirolo – e la chiesa di Santa Croce, con la seconda più grande campana dell'Alto Adige, sono prova evidente di questo legame. I castelli e le fortezze sono testimonianze di un passato lontano, che è stato caratterizzato in maniera importante dalla coltivazione di frutta. Per lungo tempo la valle dell’Adige è stata occupata da paludi, fino a quando le bonifiche non hanno reso possibile la diffusione dell’agricoltura. Il comune di Lana è oggi il primo comune dell’Alto Adige per la coltivazione di frutta. Il museo di frutticoltura Alto Adige offre una panoramica sulla storia e lo sviluppo della frutticoltura, racconta un aspetto fondamentale della storia altoatesina. Tra i vari oggetti esposti, un torchio del 1570, il più antico dell'Alto Adige. Anche il piccolo museo contadino di Foiana, frazione nota per la salubrità della sua aria, conduce i visitatori in un viaggio nel passato: mobili antichi, utensili, stanze amorevolmente ricostruite e arredate con fedeltà mostrano come un tempo vivevano e lavoravano gli abitanti dei paesi di montagna.

Non dimenticate le scarpe da trekking!
Da frutteti in pianura, attraverso boschi e prati, fino ai pascoli alpini e alle cime dei monti, Lana, Foiana e Pavicolo sono un vero paradiso per escursionisti e ciclisti. Un appartamento a Lana vi permetterà di dedicarvi comodamente ad escursioni a piedi e in bicicletta alla scoperta della zona. Lo storico Brandis-Waalweg, il sentiero della roggia di Brandis, che corre lungo l’antico canale di irrigazione, è una passeggiata a stretto contatto con la natura. Questo canale permetteva di portare acqua dalle montagne ai campi della pianura, ricoprendo dunque un’importanza fondamentale. Il percorso del biotopo del Valsura, con le sue sculture, e la natura suggestiva della gola Gaulschlucht sono escursioni da non perdere. La salubre Foiana, circondata da vigneti, boschi di castagni e frutteti, e il soleggiato Pavicolo offrono numerosi sentieri escursionistici, percorsi per il Nordic Walking e la mountain bike. Uno dei percorsi più suggestivi a Foiana è il sentiero didattico del castagno. Le dieci tappe di questo sentiero offrono tante informazioni e curiosità riguardo alla castagna e alla tradizione ad essa collegata. L’area escursionistica del Monte San Vigilio sopra Lana, non accessibile alle auto, può essere raggiunta grazie ad un funivia all'ingresso della Val d'Ultimo. L’area offre agli escursionisti un’ampia rete di sentieri, alcuni di questi conducono a varie sorgenti termali. La zona è ideale anche per i voli parapendio. In inverno, l’area del Monte San Vigilio si trasforma in un piccolo comprensorio sciistico per famiglie. Una vacanza in agriturismo a Lana può essere l’ideale anche per gli amanti del golf. Il golfclub a 9 buche, ai piedi delle rovine di Castel Brandis, grazie al clima mite e alla posizione favorevole, è praticabile quasi tutto l'anno.

Cultura da ammirare, prelibatezze a gustare
Una vacanza in appartamento a Lana offre non solo sport, ma molto altro. Durante tutto l'anno il paese offre un programma di eventi di ampio respiro. In particolare, i mesi di luglio e agosto sono quelli preferiti dalle famiglie. Mentre i più piccoli si cimentano con i trekking in sella ai lama, oppure con l’arrampicata e i laboratori di cucina, o con le visite guidate, i genitori possono godere nuovamente di un pomeriggio tutto per loro. Gli amanti della cultura potranno scegliere tra numerosi appuntamenti: la rappresentazione della Passione di Cristo, la Festa della fioritura, il festival di teatro Freilichtspiele, il variegato festival LanaLive e quello di letteratura Literaturtage Lana, oltre al noto Lana meets Jazz. Gli amanti della gastronomia non si perderanno le Giornate delle erbe selvatiche e i “Sapori del maso”, con più di quaranta stand gastronomici. In autunno, quando tutta la regione – soprattutto nella Valle Isarco – si rinnova l’usanza del Törggelen, a Lana si tiene l'evento "Keschtnriggl", che offre ai visitatori uno sguardo sulla cultura e le tradizioni del paese, ed anche un sacco di cose interessanti sulla castagna. Per l’occasione, agricoltori e boscaioli offrono passeggiate guidate e numerosi ristoranti propongono menù a base di castagne. Interessante anche il "Keschtnfestl" di Foiana, che propone musica popolare e un mercato contadino . In inverno, il mercatino di Natale “Polvere di Stelle” accompagna Lana alla più suggestiva delle feste.

Tre buoni motivi per passare un vacanza a Lana:
  • Tantissimi eventi tra cultura e piacere
  • Escursioni a diverse altitudini
  • I tanti castelli, le chiese e testimonianze storiche

Appartamenti e camere

Trovato per voi: 52 masi