In conformità con la Direttiva 2009/136 /UE, ti informiamo che questo sito Web utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, in modo da consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.

Vacanze in agriturismo a Lagundo: il paese giardino

ai masi ▼
Agriturismo a Lagundo
Una vacanza in agriturismo a Lagundo offre un paesaggio vario, passeggiate in luoghi di interesse storico e una tradizione da assaggiare.

Già a marzo, con una temperatura media di 15°C, Lagundo è caratterizzata da un clima mite e gradevole. In questa stagione molti alberi di mele iniziano a fiorire, circondando con un manto bianco e rosa il “paese giardino”. Il territorio di Lagundo si estende dalla pianura fino ai pascoli alpini ad oltre 1.000 metri, attraversando frutteti e ripidi pascoli verdi. Lagundo e le frazioni di Foresta, Lagundo paese, Plars di Mezzo, Plars di Sopra, Rio Lagundo, Riomolino e Velloi compongono con la loro vegetazione un puzzle tra i più diversificati della regione.

Vacanze in agriturismo a Lagundo: mele, vino e latte
Da più di un secolo i frutteti caratterizzano l’aspetto del comune di Lagundo. Nel 1893 gli agricoltori del posto hanno fondato la Cooperativa Frutticola Lagundo, che oggi raccoglie la produzione di 500 ettari di terreno. Come testimoniato dal tralcio d‘uva raffigurato nello stemma del paese, Lagundo è uno dei territori vinicoli più antichi dell‘Alto Adige. Il Lagundo paese e la frazione di Riomolino si trovano a valle, circondati da frutteti; Plars di Mezzo e Plars di Sopra sono caratterizzate da pendii coltivati a vitigno. La frazione di Foresta, sul lato opposto della valle, ospita la fabbrica della rinomata birra Forst. Nelle frazioni superiori, come nella soleggiata Velloi, a quasi 1000 metri, i contadini si dedicano alla produzione lattiero-casearia. Da qui una romantica funivia a cesto conduce alla malga Leiter, punto di partenza per escursioni in montagna nel Parco Naturale Gruppo di Tessa. A 1360 metri di altitudine, nel soleggiato borgo di Rio Lagundo, i contadini si dedicano alla tradizionale attività dell’allevamento di bestiame. Con il senso pratico della gente di montagna, alcune case contadine sono state divise a metà, per fare posto a due famiglie. Durante il vostro soggiorno in appartamento a Lagundo, potrete sperimentare di persona la vita e le attività di ogni giorno che caratterizzano la vita dei contadini. Le frazioni di Lagundo sono ancora oggi caratterizzate da antiche case contadine, dimore signorili, numerose chiese e cappelle. Meritevoli di una visita sono, in particolar modo, Castel Foresta e il convento domenicano di Maria Steinach, edificato nel 1243 e saccheggiato durante la rivolta dei contadini tirolesi nel 1525.

Una vacanza attiva, un tuffo nel passato
Grazie ai circa 160 chilometri di sentieri escursionistici, numerose piste ciclabili e impegnativi percorsi per mountain bike, da Lagundo è possibile partire all’esplorazione delle montagne circostanti. 2000 anni fa gli antichi Romani fecero passare la Via Claudia Augusta attraverso Lagundo, oggi un popolare percorso ciclistico ha preso il nome di questa antica via romana, ricalcandone parte del tracciato. Durante le vostre pedalate tenete gli occhi ben aperti, potrete ancora riconoscere i pilastri dell’antico ponte romano che attraversava l’Adige. Chi sceglie di passare una vacanza in agriturismo a Lagundo avrà innumerevoli possibilità di conoscere la natura e il territorio: Lagundo è un punto di partenza ideale per numerose escursioni. Molto apprezzato è il sentiero delle rogge di Lagundo, l’antico sentiero realizzato lungo il canale di irrigazione che permetteva il controllo del corretto fluire dell’acqua. Il perfetto funzionamento di questi canali era fondamentale per l’irrigazione dei campi, che altrimenti non sarebbero stati coltivabili. Oggi il sentiero delle rogge di Lagundo è un sentiero escursionistico di sicuro interesse, che conduce alla scoperta di frutteti e boschi di latifoglie. Il sentiero didattico tra i vigneti di Lagundo fa conoscere agli escursionisti la storia e la cultura del vino che nel paese hanno una lunga tradizione. Grazie a 15 pannelli esplicativi, il sentiero, che parte dal centro di Lagundo e si dirige verso Velloi, descrive la storia dell’Algunder Waal (il locale canale di irrigazione), le antiche varietà di uva e il lavoro del Satlner, il guardiano dei vigneti che con il suo costume stravagante spaventava i malintenzionati… Gli appassionati di free climbing avranno di che divertirsi: a Lagundo si trova la più grande area boulder dell’Alto Adige.

Persone da conoscere in un territorio da scoprire
A tutti gli ospiti degli hotel e degli appartamenti di Lagundo, il paese offre una gamma completa di eventi: i mercati dei contadini sono l’occasione giusta per conoscere i prodotti tipici del territorio; le degustazioni di vino offrono grandi soddisfazioni agli intenditori e a chi si avvicina a questo variegato mondo. In autunno non ci si può perdere il periodo dei Törggelen, appuntamento tradizionale che vede protagonisti le castagne e il vino nuovo. Da ottobre fino a metà novembre, molte locande e taverne di Lagundo servono ai loro ospiti i piatti tradizionali di questa stagione: carne affumicata, Krapfen e caldarroste sono le prelibatezze tipiche del Törggelen. Se amate i formaggi e volete scoprire quanto di buono la tradizione altoatesina ha da offrirvi, non mancate di visitare la Latteria di Lagundo: freschi o stagionati, i formaggi qui prodotti meritano più di un assaggio...

La magia del Natale
Una vacanza in agriturismo a Lagundo è un’esperienza affascinante in tutte le stagioni, anche d’inverno. Il mercatino di Natale con i suoi prodotti artigianali, le bevande calde e le tante leccornie caratterizza il periodo dell’Avvento. Durante i fine settimana, sulle stufe a legna si preparano le golosità tipiche della tradizione tirolesi: il Muas, fatto con latte e farina; le frittelle di mele; il Plentener Ribl, omelette dolci di grano saraceno; il Kaiserschmarren, la frittata dolce dell'Imperatore, una vera delizia! Chi volesse passare dall’atmosfera intima del mercatino natalizio di Lagundo a quella spumeggiante della città e delle sue vetrine in pochi minuti potrà raggiungere il centro di Merano.

Tre buoni motivi per passare una vacanza a Lagundo:
  • Il posto ideale per ideale per tante escursioni nel Parco Naturale Gruppo di Tessa
  • Meli, vigne e il suono delle campane delle mucche al pascolo: una vacanza che incanta i sensi
  • Un'offerta culturale e gastronomica di grande varietà

Appartamenti e camere

Trovato per voi: 30 masi