&noscript=1 /> Vacanze in agriturismo a Sluderno Vacanze in agriturismo a Sluderno
 
Vacanze in agriturismo a Sluderno
Vacanze in agriturismo a Sluderno

Il fascino del Medioevo

Meta di vacanze

Sluderno

Vacanze in agriturismo a Sluderno

Maestoso sopra il paese, si erge Castel Coira: ogni vacanza in agriturismo a Sluderno è contraddistinta dal fascino di questa imponente costruzione.

Il piccolo paese contadino di Sluderno si trova in posizione riparata e soleggiata ai piedi del Monte Sole, nella zona di confine tra Media e Alta Val Venosta. Le viuzze tortuose e le antiche mura donano al paese un carattere suggestivo, mentre il clima mite permette a viti e frutteti di prosperare. L’allevamento del bestiame e la produzione lattiero-casearia sono attività tradizionalmente radicate, ma anche il settore agricolo riveste una certa importanza. 

Maestoso sopra il paese, si erge Castel Coira: ogni vacanza in agriturismo a Sluderno è contraddistinta dal fascino di questa imponente costruzione.

Il piccolo paese contadino di Sluderno si trova in posizione riparata e soleggiata ai piedi del Monte Sole, nella zona di confine tra Media e Alta Val Venosta. Le viuzze tortuose e le antiche mura donano al paese un carattere suggestivo, mentre il clima mite permette a viti e frutteti di prosperare. L’allevamento del bestiame e la produzione lattiero-casearia sono attività tradizionalmente radicate, ma anche il settore agricolo riveste una certa importanza. 

 

Nel verdeggiante territorio di Sluderno si trova il Biotopo Ontaneto di Sluderno, un habitat che ospita numerose specie animali e vegetali in via di estinzione. Con i suoi 140 ettari di superficie si tratta del più grande bosco ripariale dell’Alto Adige, posto sotto tutela già nel 1976.

 

Castel Coira, il simbolo del paese
Viaggiando attraverso la Val Venosta non è possibile rimanere indifferenti a Castel Coira. L’antico maniero troneggia all’ingresso della Val di Mazia dominando su tutta la zona circostante. Chi passa le proprie vacanze in appartamento o una camera a Sluderno deve assolutamente pianificare una visita a questo castello. Costruito nel 1250 in stile romanico, entrò agli inizi del XVI secolo in possesso dei Conti di Trapp, che effettuarono diversi ampliamenti e trasformazioni. Lavori questi che terminarono alla fine del secolo e che trasformarono Castel Coira nel magnifico castello rinascimentale che possiamo ancora oggi ammirare. Il suo perfetto stato di conservazione è dovuto anche al fatto di non essere mai stato esposto ad attacchi o guerre. Con più di cinquanta armature perfettamente conservate, il castello ospita la più grande armeria privata d’Europa: un’attrazione che incanterà adulti e bambini.


Un fine settimana medievale
Una vacanza in agriturismo a Sluderno può essere l’occasione giusta per un piccolo viaggio nel Medioevo. Ogni anno ad agosto, dal venerdì alla domenica, si svolgono i Giochi Medievali dell’Alto Adige, animati da oltre 1300 figuranti: tornei, sfilate, il mercato medievale, giocolieri e musicisti mettono in scena uno spettacolo che affascina tutti. 


Vita di campagna
La storia feudale di Castel Coira non dovrebbe far dimenticare come a Sluderno la vita di tutti i giorni fosse per i contadini contraddistinta dal duro lavoro e non dai lussi della nobiltà. Il Museo della Val Venosta a Sluderno offre un quadro completo della storia recente ed antica di questo territorio, della sua gente e delle tradizioni e abitudini che la caratterizzano. 
Ancora oggi si rinnova in Alta Val Venosta la caratteristica usanza dello Scheibenschlagen: al termine della Quaresima i giovani scagliano a valle dei dischetti di legno incandescenti che generano suggestive scie nel buio. L’origine di questa usanza risiede probabilmente in un rito di fertilità pre-cristiana con il quale si sanciva la fine dell'inverno e ci si augurava un anno prospero.
Nel Museo della Val Venosta sono esposti anche i reperti degli scavi archeologici effettuati sulla collina di Ganglegg. In questa poco appariscente collina morenica a nord di Sluderno, negli Anni ‘90 furono trovati i resti di un insediamento fortificato e numerosi oggetti risalenti alle età del bronzo e del ferro.

Nel verdeggiante territorio di Sluderno si trova il Biotopo Ontaneto di Sluderno, un habitat che ospita numerose specie animali e vegetali in via di estinzione. Con i suoi 140 ettari di superficie si tratta del più grande bosco ripariale dell’Alto Adige, posto sotto tutela già nel 1976.

 

Castel Coira, il simbolo del paese
Viaggiando attraverso la Val Venosta non è possibile rimanere indifferenti a Castel Coira. L’antico maniero troneggia all’ingresso della Val di Mazia dominando su tutta la zona circostante. Chi passa le proprie vacanze in appartamento o una camera a Sluderno deve assolutamente pianificare una visita a questo castello. Costruito nel 1250 in stile romanico, entrò agli inizi del XVI secolo in possesso dei Conti di Trapp, che effettuarono diversi ampliamenti e trasformazioni. Lavori questi che terminarono alla fine del secolo e che trasformarono Castel Coira nel magnifico castello rinascimentale che possiamo ancora oggi ammirare. Il suo perfetto stato di conservazione è dovuto anche al fatto di non essere mai stato esposto ad attacchi o guerre. Con più di cinquanta armature perfettamente conservate, il castello ospita la più grande armeria privata d’Europa: un’attrazione che incanterà adulti e bambini.


Un fine settimana medievale
Una vacanza in agriturismo a Sluderno può essere l’occasione giusta per un piccolo viaggio nel Medioevo. Ogni anno ad agosto, dal venerdì alla domenica, si svolgono i Giochi Medievali dell’Alto Adige, animati da oltre 1300 figuranti: tornei, sfilate, il mercato medievale, giocolieri e musicisti mettono in scena uno spettacolo che affascina tutti. 


Vita di campagna
La storia feudale di Castel Coira non dovrebbe far dimenticare come a Sluderno la vita di tutti i giorni fosse per i contadini contraddistinta dal duro lavoro e non dai lussi della nobiltà. Il Museo della Val Venosta a Sluderno offre un quadro completo della storia recente ed antica di questo territorio, della sua gente e delle tradizioni e abitudini che la caratterizzano. 
Ancora oggi si rinnova in Alta Val Venosta la caratteristica usanza dello Scheibenschlagen: al termine della Quaresima i giovani scagliano a valle dei dischetti di legno incandescenti che generano suggestive scie nel buio. L’origine di questa usanza risiede probabilmente in un rito di fertilità pre-cristiana con il quale si sanciva la fine dell'inverno e ci si augurava un anno prospero.
Nel Museo della Val Venosta sono esposti anche i reperti degli scavi archeologici effettuati sulla collina di Ganglegg. In questa poco appariscente collina morenica a nord di Sluderno, negli Anni ‘90 furono trovati i resti di un insediamento fortificato e numerosi oggetti risalenti alle età del bronzo e del ferro.

Leggi di più Leggi di meno

Ricerca agriturismo

Vacanze in agriturismo a Sluderno

Dove vuoi andare?
Quando e per quanto tempo?
qualsiasi
Tipo di alloggio e compagni di viaggio
2 adulti
Tipo di maso
Allevamento di bestiame, viticoltura o frutticoltura
Classificazione
tutte le classificazioni
4 maso masi
Azzera il filtro
4 maso trovato masi trovati
 | 
Lavadhof flower flower flower flower
Fam. Weissenhorn  | Sluderno  (Val Venosta)
Allevamento di bestiame
colazione
Angolo dei prodotti: latte, yogurt, burro ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, visite alla stalla, la gestione dell’orto del maso
5,0
"Molto buono"
(11 recensioni)
Appartamento da 70€ per notte
Unterschlummhof flower flower
Fam. Blaas  | Sluderno  (Val Venosta)
Allevamento di bestiame
Prodotti del maso: latte, formaggio, burro ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
4,9
"Molto buono"
(2 recensioni)
Appartamento da 120€ per notte
Patztauhof flower flower flower
Fam. Marseiler  | Sluderno  (Val Venosta)
Allevamento di bestiame, Frutticoltura
colazione
Prodotti del maso: latte, yogurt, formaggio ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
4,9
"Molto buono"
(12 recensioni)
Appartamento da 90€ per notte
Il risultato della tua ricerca

3 buoni motivi

Vacanze a Sluderno

Una visita a Castel Coira
è un salto nel passato

100 ettari di biotopo:
l’ontaneto di Sluderno

Tra dame e cavalieri:
i Giochi Medievali

Piacevoli escursioni e pedalate

Sluderno, come molte località in Alto Adige, vanta numerosi sentieri che corrono lungo i Waal, stretti canali di irrigazione. Questi piccoli corsi d’acqua sono stati scavati dagli agricoltori nei tempi antichi, per sopperire alla scarsa piovosità della zona. 

Sluderno, come molte località in Alto Adige, vanta numerosi sentieri che corrono lungo i Waal, stretti canali di irrigazione. Questi piccoli corsi d’acqua sono stati scavati dagli agricoltori nei tempi antichi, per sopperire alla scarsa piovosità della zona. 

Oggi i Waalwege, questo il nome dei sentieri delle rogge, sono diventati un’attrazione da scoprire e un tratto distintivo dell’Alto Adige. Dal tuo appartamento o camera a Sluderno puoi avventurarvi in numerose escursioni in bicicletta. Grazie alla Ferrovia della Val Venosta e al servizio navetta per ciclisti puoi risparmiare la fatica del ritorno e goderti il paesaggio.

Leggi di più Leggi di meno
Alta Val Venosta - la tua area vacanze
Quiz

Quiz

Che tipo di maso sei?

Via
Gallo Rosso

Scopri quale maso fa per te. Buon divertimento!