&noscript=1 /> Vacanze in agriturismo a San Pancrazio Vacanze in agriturismo a San Pancrazio
 
Vacanze in agriturismo a San Pancrazio
Vacanze in agriturismo a San Pancrazio

Dove si respira serenità

Meta di vacanze

San Pancrazio

Vacanze in agriturismo a San Pancrazio

Una vacanza in agriturismo a San Pancrazio è l’occasione per passeggiare in una natura incontaminata e sorseggiare la salubre acqua del posto. Se volete passare dei giorni felici, in assoluto relax, San Pancrazio è il posto giusto.

Il piccolo paese di San Pancrazio si trova ad un'altitudine di 730 metri, su un pendio all'ingresso della Val d'Ultimo. Circondato da prati e boschi di conifere, il paese è apprezzato da chi ama le escursioni e cerca pace e tranquillità. La piazza con il suo selciato, le caratteristiche locande, le antiche case contadine e i gerani che decorano finestre e balconi caratterizzano l’aspetto del paese. La chiesa gotica, con il suo campanile di 56 metri di altezza, svetta verso il cielo. Un giorno all’anno, durante la manifestazione culinaria “Pankrazer Bergtisch” il centro storico si trasforma in un grande e festoso ristorante all'aperto.

Una vacanza in agriturismo a San Pancrazio è l’occasione per passeggiare in una natura incontaminata e sorseggiare la salubre acqua del posto. Se volete passare dei giorni felici, in assoluto relax, San Pancrazio è il posto giusto.

Il piccolo paese di San Pancrazio si trova ad un'altitudine di 730 metri, su un pendio all'ingresso della Val d'Ultimo. Circondato da prati e boschi di conifere, il paese è apprezzato da chi ama le escursioni e cerca pace e tranquillità. La piazza con il suo selciato, le caratteristiche locande, le antiche case contadine e i gerani che decorano finestre e balconi caratterizzano l’aspetto del paese. La chiesa gotica, con il suo campanile di 56 metri di altezza, svetta verso il cielo. Un giorno all’anno, durante la manifestazione culinaria “Pankrazer Bergtisch” il centro storico si trasforma in un grande e festoso ristorante all'aperto.

 

San Pancrazio è tranquilla, ma non isolata dal resto del mondo: in soli dieci minuti è possibile raggiunger il paese di Lana, con i suoi negozi e i numerosi eventi. L'interno della Val d’Ultimo poi, con le tante possibilità di escursioni, è veramente a portata di mano.

 

Una finestra sulla vita contadina
Sui pendii soleggiati di San Pancrazio le mele crescono rigogliose. La pendenza, tuttavia, rende la più laboriosa rispetto alle zone pianeggianti. Più a monte, si continua ad allevare il bestiame. Nei masi si preparano svariate prelibatezze: i contadini affumicano Speck e Kaminwurzen, i salamini affumicati. Qualche contadina prepara e cuoce il pane e trasforma i frutti di alberi e cespugli in marmellate e succhi di frutta. Una vacanza in agriturismo a San Pancrazio offre la possibilità di sperimentare la vita quotidiana di un maso e di conoscere da vicino le tradizioni di San Pancrazio.


Con le scarpe da trekking
Direttamente dal tuo appartamento o la tua camera a San Pancrazio puoi cominciare tante escursioni nella zona circostante. Ogni giorno non c’è che l’imbarazzo della scelta: rilassanti passeggiate tra i boschi o più impegnative escursioni alle cime delle montagne circostanti vi attendono. Particolarmente apprezzate sono le escursioni nella Valle Valcomai e nella Valle del Rio Chiesa con la loro natura incontaminata tra malghe e laghi. Il punto di partenza di questo percorso è la chiesetta di Sant'Elena, un luogo da non perdere durante una vacanza in agriturismo a San Pancrazio. La chiesa si trova su una collina ad un’altitudine di 1550 metri, circondata da un boschetto rado. La chiesa di Sant'Elena risale al XIV secolo ed è nota per il bell’altare laterale barocco e una suggestiva statua di Maria risalente al 1700.


La casetta sulla roccia
Nel 1882 la Val d’Ultimo fu colpita da una violentissima tempesta, che fece rompere gli argini del rio Valsura. Tutte le case della valle furono spazzate via, solo una casa fu risparmiata. Il suo proprietario, senza saperlo, l’aveva costruita su un grande masso e così la furia delle acque non poté spazzarla via. Ancora oggi in Val d’Ultimo la gente parla di questo fatto come di un vero miracolo. La casina sul masso è ora meta di tante visite.
Uno spettacolo interessante offrono gli imponenti resti del castello medievale di Eschenlohe, su una collina sopra San Pancrazio; pur non potendo più essere visitato il castello esercita ancora un grande fascino.

San Pancrazio è tranquilla, ma non isolata dal resto del mondo: in soli dieci minuti è possibile raggiunger il paese di Lana, con i suoi negozi e i numerosi eventi. L'interno della Val d’Ultimo poi, con le tante possibilità di escursioni, è veramente a portata di mano.

 

Una finestra sulla vita contadina
Sui pendii soleggiati di San Pancrazio le mele crescono rigogliose. La pendenza, tuttavia, rende la più laboriosa rispetto alle zone pianeggianti. Più a monte, si continua ad allevare il bestiame. Nei masi si preparano svariate prelibatezze: i contadini affumicano Speck e Kaminwurzen, i salamini affumicati. Qualche contadina prepara e cuoce il pane e trasforma i frutti di alberi e cespugli in marmellate e succhi di frutta. Una vacanza in agriturismo a San Pancrazio offre la possibilità di sperimentare la vita quotidiana di un maso e di conoscere da vicino le tradizioni di San Pancrazio.


Con le scarpe da trekking
Direttamente dal tuo appartamento o la tua camera a San Pancrazio puoi cominciare tante escursioni nella zona circostante. Ogni giorno non c’è che l’imbarazzo della scelta: rilassanti passeggiate tra i boschi o più impegnative escursioni alle cime delle montagne circostanti vi attendono. Particolarmente apprezzate sono le escursioni nella Valle Valcomai e nella Valle del Rio Chiesa con la loro natura incontaminata tra malghe e laghi. Il punto di partenza di questo percorso è la chiesetta di Sant'Elena, un luogo da non perdere durante una vacanza in agriturismo a San Pancrazio. La chiesa si trova su una collina ad un’altitudine di 1550 metri, circondata da un boschetto rado. La chiesa di Sant'Elena risale al XIV secolo ed è nota per il bell’altare laterale barocco e una suggestiva statua di Maria risalente al 1700.


La casetta sulla roccia
Nel 1882 la Val d’Ultimo fu colpita da una violentissima tempesta, che fece rompere gli argini del rio Valsura. Tutte le case della valle furono spazzate via, solo una casa fu risparmiata. Il suo proprietario, senza saperlo, l’aveva costruita su un grande masso e così la furia delle acque non poté spazzarla via. Ancora oggi in Val d’Ultimo la gente parla di questo fatto come di un vero miracolo. La casina sul masso è ora meta di tante visite.
Uno spettacolo interessante offrono gli imponenti resti del castello medievale di Eschenlohe, su una collina sopra San Pancrazio; pur non potendo più essere visitato il castello esercita ancora un grande fascino.

leggi di più leggi di meno

Ricerca agriturismo

Vacanze in agriturismo a San Pancrazio

Dove vuoi andare?
Quando e per quanto tempo?
qualsiasi
Tipo di alloggio e compagni di viaggio
2 adulti
Tipo di maso
Allevamento di bestiame, viticoltura o frutticoltura
Classificazione
tutte le classificazioni
9 maso masi
Azzera il filtro
9 maso trovato masi trovati
 | 
Mayrhof flower flower flower
Fam. Gamper  | San Pancrazio  (Merano e dintorni)
Allevamento di bestiame
colazione
Prodotti del maso: latte, yogurt, uova ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla
5,0
"Molto buono"
(7 recensioni)
Camera da 76€ per notte
Appartamento da 65€ per notte
Wegleit flower flower flower
Fam. Kapaurer  | San Pancrazio  (Merano e dintorni)
Allevamento di bestiame
Prodotti del maso: latte, yogurt, uova ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiutare nella fienagione, visita guidata al maso ...
5,0
"Molto buono"
(14 recensioni)
Appartamento da 67€ per notte
Aussereggmannhof flower flower flower
Fam. Paris  | San Pancrazio  (Merano e dintorni)
Frutticoltura, Viticoltura
Prodotti del maso: uova, confetture di frutta, succhi di frutta ...
Offerte contadine: visita guidata al maso
Appartamento da 70€ per notte
Il risultato della tua ricerca

3 buoni motivi

Vacanze a San Pancrazio

Malghe e laghi
nella Valle Falcomai

Monumento naturale:
la casetta sulla roccia

Castel Eschenlohe e
la chiesa di Sant'Elena

Le salutari fonti della Val d’Ultimo

La Val d'Ultimo è nota per le sue salubri acque ferrose e ricche di minerali. Tra San Pancrazio e Santa Valburga si trovano diverse fonti una volta sede di fiorente bagni: Bagno di Mezzo, Bad Lad, Bagnetti e Bagni Oltretorrente.

La Val d'Ultimo è nota per le sue salubri acque ferrose e ricche di minerali. Tra San Pancrazio e Santa Valburga si trovano diverse fonti una volta sede di fiorente bagni: Bagno di Mezzo, Bad Lad, Bagnetti e Bagni Oltretorrente.

L'acqua secoli fa veniva utilizzata per cure idropiniche e per i bagni.
Soprattutto Bagno di Mezzo a 1000 metri circa è stato un noto centro termale nei secoli XIX e XX. Il giovane Otto von Bismarck si trattenne qui per un periodo di cura e  in quell’occasione chiese anche la mano della figlia del gestore dei Bagni – purtroppo invano. L'imperatrice austriaca Elisabetta era ospite regolare di Bagno di Mezzo come pure il pittore Franz Defregger e gli scrittori Thomas e Heinrich Mann erano ospiti abituali dei tranquilli bagni della Val d'Ultimo.
Oggi la maggior parte di questi edifici di cura sono in rovina, ma l’acqua delle sorgenti è ancora bevuta dai residenti come acqua di cura. Non meravigli, perciò, se durante una vacanza in agriturismo a San Pancrazio l'acqua, che potrete bere direttamente dal rubinetto o dalle fontane, abbia un sapore migliore.

leggi di più leggi di meno
Val d’Ultimo - Alta Val di Non - la tua area vacanze
Quiz

Quiz

Che tipo di maso sei?

Via
Gallo Rosso

Scopri quale maso fa per te. Buon divertimento!