&noscript=1 /> Vacanze in agriturismo a Postal Vacanze in agriturismo a Postal
 
Vacanze in agriturismo a Postal
Vacanze in agriturismo a Postal

Un nido baciato dal sole

Meta di vacanze

Postal

Vacanze in agriturismo a Postal

Una vacanza in agriturismo a Postal offre la possibilità di compiere numerose escursioni a piedi e in bicicletta in un ambiente tranquillo. Nel paese si trova anche l'unico museo della fauna di tutto l’Alto Adige.

Postal si trova a 270 metri di altitudine, ai piedi del Monte Zoccolo, in una zona immersa nel verde, ai margini di una riserva naturale sul fiume Adige: un piccolo idilliaco paese baciato dal sole. Burgstall, il nome in lingua tedesca, racconta di quando un tempo qui sorgeva un castello di cui oggi rimangono solo le rovine del muro di cinta.
Grazie alle tante escursioni possibili, un appartamento o una camera a Postal è il punto di partenza ideale per scoprire, a piedi o in bicicletta, la zona circostante. Grazie alle numerose piste ciclabili della zona è possibile raggiungere la città di Merano in breve tempo.

Una vacanza in agriturismo a Postal offre la possibilità di compiere numerose escursioni a piedi e in bicicletta in un ambiente tranquillo. Nel paese si trova anche l'unico museo della fauna di tutto l’Alto Adige.

Postal si trova a 270 metri di altitudine, ai piedi del Monte Zoccolo, in una zona immersa nel verde, ai margini di una riserva naturale sul fiume Adige: un piccolo idilliaco paese baciato dal sole. Burgstall, il nome in lingua tedesca, racconta di quando un tempo qui sorgeva un castello di cui oggi rimangono solo le rovine del muro di cinta.
Grazie alle tante escursioni possibili, un appartamento o una camera a Postal è il punto di partenza ideale per scoprire, a piedi o in bicicletta, la zona circostante. Grazie alle numerose piste ciclabili della zona è possibile raggiungere la città di Merano in breve tempo.

 

Tra vigne e meleti
La più antica menzione del paese di Postal risale al XIII secolo. A quel tempo, il centro era sotto la protezione del castello del conte Volkmar, fondatore del paese.
Il nucleo originario di Postal si trova su un pendio, dove si erge il centro storico del paese e la Chiesa di Santa Croce. Durante il Medioevo il fondovalle veniva regolarmente inondato dall’Adige, risultando quindi paludoso. All’inizio del XX secolo il fiume è stato argianato, permettendo al paese di espandersi a valle. A testimonianza di quella pianura alluvionale rimane oggi un biotopo di sicuro interesse naturalistico.
Il territorio di Postal si estende su una superficie di sette chilometri quadrati, per metà occupati dal bosco e dai terreni agricoli. Fino al 1980, nel comune erano presenti anche allevamenti di bestiame, che hanno quindi lasciato spazio ai frutteti e ai vigneti. A fondo valle crescono i meleti, i vigneti trovano spazio sui pendi asciutti, sopra il paese si trova l'unico vivaio di castagni dell'Alto Adige.


Il museo della fauna 
Il centro del paese di Postal ospita l'unico museo della fauna presente in Alto Adige. Ideatore di questo museo è l’imbalsamatore Simon Ratschiller, che ha iniziato giovanissimo la sua attività lavorando con animali del posto. Aperto nel 1972, il museo custodisce oggi più di 500 esemplari, dall'orso al topolino delle risaie, dall’aquila reale allo scricciolo e molti animali. La lunghissima esperienza del signor Ratschiller gli ha permesso di collezionare anche animali divenuti ormai molto rari...

Tra vigne e meleti
La più antica menzione del paese di Postal risale al XIII secolo. A quel tempo, il centro era sotto la protezione del castello del conte Volkmar, fondatore del paese.
Il nucleo originario di Postal si trova su un pendio, dove si erge il centro storico del paese e la Chiesa di Santa Croce. Durante il Medioevo il fondovalle veniva regolarmente inondato dall’Adige, risultando quindi paludoso. All’inizio del XX secolo il fiume è stato argianato, permettendo al paese di espandersi a valle. A testimonianza di quella pianura alluvionale rimane oggi un biotopo di sicuro interesse naturalistico.
Il territorio di Postal si estende su una superficie di sette chilometri quadrati, per metà occupati dal bosco e dai terreni agricoli. Fino al 1980, nel comune erano presenti anche allevamenti di bestiame, che hanno quindi lasciato spazio ai frutteti e ai vigneti. A fondo valle crescono i meleti, i vigneti trovano spazio sui pendi asciutti, sopra il paese si trova l'unico vivaio di castagni dell'Alto Adige.


Il museo della fauna 
Il centro del paese di Postal ospita l'unico museo della fauna presente in Alto Adige. Ideatore di questo museo è l’imbalsamatore Simon Ratschiller, che ha iniziato giovanissimo la sua attività lavorando con animali del posto. Aperto nel 1972, il museo custodisce oggi più di 500 esemplari, dall'orso al topolino delle risaie, dall’aquila reale allo scricciolo e molti animali. La lunghissima esperienza del signor Ratschiller gli ha permesso di collezionare anche animali divenuti ormai molto rari...

leggi di più leggi di meno

Ricerca agriturismo

Vacanze in agriturismo a Postal

Dove vuoi andare?
Quando e per quanto tempo?
qualsiasi
Tipo di alloggio e compagni di viaggio
2 adulti
Tipo di maso
Allevamento di bestiame, viticoltura o frutticoltura
Classificazione
tutte le classificazioni
5 maso masi
Azzera il filtro
5 maso trovato masi trovati
 | 
Pflanzerhof flower flower flower
Fam. Ganthaler  | Postal  (Merano e dintorni)
Frutticoltura, Viticoltura
colazione
Angolo dei prodotti: miele, confetture di frutta, sciroppo ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, visita guidata al maso con degustazione di prodotti, visita guidata al maso con degustazione di vini ...
5,0
"Eccellente"
(199 recensioni)
Camera da 85€ per notte
Appartamento da 85€ per notte
Innerbachlerhof flower flower flower flower
Fam. Piock-Ellena  | Postal  (Merano e dintorni)
Viticoltura
colazione
Angolo dei prodotti: uova, confetture di frutta, sciroppo ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, visita guidata al maso con degustazione di prodotti, la gestione dell’orto del maso ...
5,0
"Molto buono"
(16 recensioni)
Appartamento da 180€ per notte
Ochsenkofler flower flower flower flower
Fam. Burger  | Postal  (Merano e dintorni)
Frutticoltura
colazione
Prodotti del maso: succhi di frutta, verdure fresche di stagione, frutta fresca di stagione ...
Offerte contadine: visita al museo del maso, visita guidata al maso, gli ospiti possono procurare i prodotti del maso
4,9
"Molto buono"
(19 recensioni)
Appartamento da 100€ per notte
Il risultato della tua ricerca

3 buoni motivi

Vacanze a Postal

In posizione comoda alla
ciclabile Val d'Adige

Su per la Sunnseitnsteig
e ritorno in funivia

L'unico Museo della fauna
dell’Alto Adige

Escursioni a piedi e in bicicletta

Un appartamento o una camera a Postal offre non solo tranquillità e relax in mezzo alla natura, ma anche tante opportunità per una vacanza attiva. Grazie al clima mite, è possibile cimentarsi in escursioni a piedi e in bicicletta in tutte le stagioni.

Un appartamento o una camera a Postal offre non solo tranquillità e relax in mezzo alla natura, ma anche tante opportunità per una vacanza attiva. Grazie al clima mite, è possibile cimentarsi in escursioni a piedi e in bicicletta in tutte le stagioni.

Molto apprezzata anche dalle famiglie è la passeggiata Graf Volkmar, che attraverso il bosco di latifoglie sopra Postal offre agli escursionisti anche un percorso fitness e parcour. La passeggiata è intitolata a Volkmar, primo conte del Tirolo, che rese per primo parte della zona coltivabile, consentendo lo sviluppo del paese.
Vi sono inoltre percorsi ciclabili che conducono in Val Passiria e nella Bassa Atesina. Molto apprezzata è la pista ciclabile della Val d’Adige, che collega Bolzano a Merano.
Il Monte Zoccolo, l’altopiano sopra Postal, è facilmente raggiungibile con la funivia Verano-Postal: un vero paradiso per gli escursionisti. L’area offre varie passeggiate per tutta la famiglia, ma anche sentieri più impegnativi, come il Sunnseitnsteig, da Postal a Verano. Gli atleti e i corridori di montagna, in special modo, apprezzeranno questo sentiero che, in soli quattro chilometri, supera un dislivello di ben 900 metri. Per percorre questo sentiero, gli escursionisti potranno pianificare un tempo di percorrenza di circa due ore.
Grazie alla funivia sarà quindi possibile tornare comodamente a valle, dove potrete prendere parte ad una delle visite guidate attraverso i frutteti. Un’occasione davvero ghiotta per conoscere e gustare le mele dell’Alto Adige.

leggi di più leggi di meno
Merano e dintorni - la tua area vacanze
Quiz

Quiz

Che tipo di maso sei?

Via
Gallo Rosso

Scopri quale maso fa per te. Buon divertimento!