&noscript=1 /> Vacanze in agriturismo a Terlano Vacanze in agriturismo a Terlano
 
Vacanze in agriturismo a Terlano
Vacanze in agriturismo a Terlano

Il paese dalle porte aperte

Meta di vacanze

Terlano

Vacanze in agriturismo a Terlano

Lo spirito di una vacanza in agriturismo a Terlano è chiaro, basta guardare lo stemma della città: i visitatori troveranno le porte del paese aperte e molto da scoprire.

Le due ante d’argento che si trovano spalancate nello stemma di Terlano non testimoniano solo l’antico senso dell’ospitalità e l’apertura al nuovo, ma parlano del ruolo storico e geografico del paese. Terlano si trova alle porte di Bolzano, a 15 minuti d’auto dal capoluogo di provincia. Il colore d'argento della porta racconta la storia di Terlano: nel XVI secolo, fiorì nel paese l’estrazione di questo prezioso metallo, portando grande ricchezza. Una storia analoga ebbero anche i vicini paesi di Vilpiano e Settequerce.

Lo spirito di una vacanza in agriturismo a Terlano è chiaro, basta guardare lo stemma della città: i visitatori troveranno le porte del paese aperte e molto da scoprire.

Le due ante d’argento che si trovano spalancate nello stemma di Terlano non testimoniano solo l’antico senso dell’ospitalità e l’apertura al nuovo, ma parlano del ruolo storico e geografico del paese. Terlano si trova alle porte di Bolzano, a 15 minuti d’auto dal capoluogo di provincia. Il colore d'argento della porta racconta la storia di Terlano: nel XVI secolo, fiorì nel paese l’estrazione di questo prezioso metallo, portando grande ricchezza. Una storia analoga ebbero anche i vicini paesi di Vilpiano e Settequerce.

Il vino protagonista

A Terlano si trova la seconda cantina vinicola più antica dell'Alto Adige. Oltre alla cantina omonima, nel comune sono presenti anche alcune piccole cantine di vini e spumanti. Il fatto che il buon vino svolga un ruolo centrale lo si può notare anche passeggiando per il paese. Il Sentiero enologico di Terlano inizia direttamente presso la cantina e conduce, per circa due ore, attraverso l'incantevole paesaggio dei vigneti nella parte alta del paese, passando davanti a palazzi e antichi masi. In primavera e in autunno vengono proposte visite guidate settimanali lungo il sentiero tematico. Il vino è un protagonista indiscusso di ogni festa. In onore di Sant’Urbano, patrono del vino, ogni 25 maggio, si svolge nel centro del paese la tradizionale Notte di Sant’Urbano.

Tre al prezzo di uno 
Chi sceglie un appartamento o una camera a Terlano, Vilpiano o Settequerce ha il vantaggio di raggiungere velocemente le attrazioni che gli altri due paesi offrono. Terlano è nota per la sua imponente chiesa parrocchiale, che mostra ancora quanta ricchezza portò al paese l’attività mineraria. Presti attenzione chi vuol sapere l’ora dall’orologio del campanile: a differenza del solito, la lancetta grande indica le ore e quella piccola i minuti. La stranezza del campanile di Terlano si è dimostrata anche in altro modo: appena finito di costruire comincio ad inclinarsi, tanto da dover essere ricostruito nel XIX secolo. Più solide e resistenti al passare del tempo sono le rovine di Castel Neuhaus, appena sopra Terlano, che possono essere raggiunte, camminando di buon passo, in mezz'ora. L’ampia vista sulla Val d’Adige ripaga della fatica e permette di capire che sensazioni provavano i conti del Tirolo osservando da qui i loro possedimenti. Un vista simile la offrono le rovine di Castel Greifenstein, noto anche come Castel del Porco. Il sentiero che conduce al castello inizia a Settequerce.
Vilpiano, il terzo comune, è il punto di partenza per una suggestiva escursione: in soli dieci minuti potrete raggiungere la sua famosa cascata, con un salto d’acqua di ben 82 metri.

Il vino protagonista

A Terlano si trova la seconda cantina vinicola più antica dell'Alto Adige. Oltre alla cantina omonima, nel comune sono presenti anche alcune piccole cantine di vini e spumanti. Il fatto che il buon vino svolga un ruolo centrale lo si può notare anche passeggiando per il paese. Il Sentiero enologico di Terlano inizia direttamente presso la cantina e conduce, per circa due ore, attraverso l'incantevole paesaggio dei vigneti nella parte alta del paese, passando davanti a palazzi e antichi masi. In primavera e in autunno vengono proposte visite guidate settimanali lungo il sentiero tematico. Il vino è un protagonista indiscusso di ogni festa. In onore di Sant’Urbano, patrono del vino, ogni 25 maggio, si svolge nel centro del paese la tradizionale Notte di Sant’Urbano.

Tre al prezzo di uno 

Chi sceglie un appartamento o una camera a Terlano, Vilpiano o Settequerce ha il vantaggio di raggiungere velocemente le attrazioni che gli altri due paesi offrono. Terlano è nota per la sua imponente chiesa parrocchiale, che mostra ancora quanta ricchezza portò al paese l’attività mineraria. Presti attenzione chi vuol sapere l’ora dall’orologio del campanile: a differenza del solito, la lancetta grande indica le ore e quella piccola i minuti. La stranezza del campanile di Terlano si è dimostrata anche in altro modo: appena finito di costruire comincio ad inclinarsi, tanto da dover essere ricostruito nel XIX secolo. Più solide e resistenti al passare del tempo sono le rovine di Castel Neuhaus, appena sopra Terlano, che possono essere raggiunte, camminando di buon passo, in mezz'ora. L’ampia vista sulla Val d’Adige ripaga della fatica e permette di capire che sensazioni provavano i conti del Tirolo osservando da qui i loro possedimenti. Un vista simile la offrono le rovine di Castel Greifenstein, noto anche come Castel del Porco. Il sentiero che conduce al castello inizia a Settequerce.
Vilpiano, il terzo comune, è il punto di partenza per una suggestiva escursione: in soli dieci minuti potrete raggiungere la sua famosa cascata, con un salto d’acqua di ben 82 metri.

leggi di più leggi di meno

Ricerca agriturismo

Vacanze in agriturismo a Terlano

Dove vuoi andare?
Quando e per quanto tempo?
qualsiasi
Tipo di alloggio e compagni di viaggio
2 adulti
Tipo di maso
Allevamento di bestiame, viticoltura o frutticoltura
Classificazione
tutte le classificazioni
15 maso masi
Azzera il filtro
15 maso trovato masi trovati
 | 
Rosengartnerhof flower flower flower flower
Fam. Hafner  | Terlano  (Bolzano e dintorni)
Maso con agricoltura biologica, Frutticoltura, Viticoltura
colazione
Angolo dei prodotti: uova, confetture di frutta, succhi di frutta ...
Offerte contadine: visita guidata al maso, visita guidata al maso con degustazione di prodotti, tour guidati in frutteti e vigneti
4,8
"Molto buono"
(34 recensioni)
Appartamento da 96€ per notte
Haus Winkler flower flower flower flower
Fam. Winkler  | Terlano  (Bolzano e dintorni)
Frutticoltura
colazione
Prodotti del maso: confetture di frutta, sciroppo, succhi di frutta ...
Offerte contadine: tour guidati in frutteti e vigneti
4,7
"Molto buono"
(1 recensione)
Camera da 90€ per notte
Appartamento da 180€ per notte
Mittelbergerhof flower flower flower
Fam. Mittelberger  | Terlano  (Bolzano e dintorni)
Frutticoltura
Prodotti del maso: confetture di frutta, succhi di frutta, frutta fresca di stagione ...
Offerte contadine: visita guidata al maso, visita guidata al maso con degustazione di prodotti
1,9
"Sufficiente"
(2 recensioni)
Appartamento da 110€ per notte
Il risultato della tua ricerca

3 buoni motivi

Vacanze a Terlano

Una delizia per il palato
è tempo di asparagi

Vecchie mura: le rovine
Maultasch e Sauschloss

Rinfrescante escursione
alla cascata di Vilpiano

Il re degli asparagi

Argento, leggende e rovine: non abbiamo ancora detto tutto di Terlano. In Alto Adige, il paese è conosciuto in particolar modo per una cosa: i suoi asparagi.

Argento, leggende e rovine: non abbiamo ancora detto tutto di Terlano. In Alto Adige, il paese è conosciuto in particolar modo per una cosa: i suoi asparagi.

Argento, leggende e rovine: non abbiamo ancora detto tutto di Terlano. In Alto Adige, il paese è conosciuto in particolar modo per una cosa: i suoi asparagi. 
Questo ortaggio prezioso, un tempo appannaggio dei soli i nobili, è coltivato da oltre 100 anni nel cosiddetto triangolo degli asparagi di Terlano, Vilpiano e Settequerce.  Anche se nel secolo scorso le mele hanno tolto spazio a questa coltivazione, a Terlano sono ancora tredici gli agricoltori che si dedicano agli asparagi. Ad onorare la ricca tradizione di questo ortaggio ci pensano le Settimane degli asparagi di Terlano, che si svolgono ogni anno in aprile e maggio. La manifestazione include escursioni e pedalate guidate a tema e varie iniziative gastronomiche. In primavera, una vacanza in agriturismo a Terlano è una buona occasione per gustare le meraviglie culinarie a base di asparagi appena raccolti, che i numerosi masi e osterie propongono ai propri ospiti.

leggi di più leggi di meno
Lungo la Strada del vino - la tua area vacanze
Quiz

Quiz

Che tipo di maso sei?

Via
Gallo Rosso

Scopri quale maso fa per te. Buon divertimento!