&noscript=1 /> Vacanze in agriturismo a Montagna Vacanze in agriturismo a Montagna
 
Vacanze in agriturismo a Montagna
Vacanze in agriturismo a Montagna

Un altopiano soleggiato

Meta di vacanze

Montagna

Vacanze in agriturismo a Montagna

Chi sceglie di passare una vacanza in agriturismo a Montagna scopre come da una storia travagliata possa nascere un insieme armonico.

Montagna oppure, in tedesco, Montans. Anche questo paese, come tutti in Alto Adige, ha un doppio nome. Chi viene qui in vacanza non farà confusione: il bel paesaggio mostra chiara la sua bellezza.

Chi sceglie di passare una vacanza in agriturismo a Montagna scopre come da una storia travagliata possa nascere un insieme armonico.

Montagna oppure, in tedesco, Montans. Anche questo paese, come tutti in Alto Adige, ha un doppio nome. Chi viene qui in vacanza non farà confusione: il bel paesaggio mostra chiara la sua bellezza.

 

Nell’abbraccio della natura 
Montagna e le frazioni di Casignano, Fontanefredde, Gleno, Pinzano, Doladizza non offrono solo il fascino, appunto, della montagna, ma anche di alcune delle più grandi bellezze naturali dell'Alto Adige.
Proprio nei pressi del paese si trova il biotopo di Langensee con il suo vario patrimonio di flora e fauna. Un altro monumento naturale è il biotopo di Castelfeder, tra Ora e Montagna: una gita suggestiva in particolar modo per i bambini, grazie ai suoi paesaggi stepposi e alle storiche rovine.
Vicino ad Aldino si trova un sito dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO: le pareti rocciose della gola del Rio delle Foglie, con le loro numerose stratificazioni offrono un’impressionante testimonianza della nascita delle nostre montagne.
Da non dimenticare che una gran parte del territorio comunale di Montagna fa parte del Parco Naturale Monte Corno. Questa riserva naturale di 70 chilometri quadrati, nota per la sua biodiversità, è percorsa da ben 400 chilometri di sentieri segnalati.


La strada è spianata
Una vacanza in appartamento o una camera a Montagna permette di scegliere tra le più belle escursione che la zona offre. Un cenno particolare merita quella lungo il tracciato della vecchia ferrovia della Val di Fiemme, che fino al 1963 collegava la Bassa Atesina con la trentina Val di Fiemme. Oltre che per gli escursionisti, questo percorso è ideale anche per gli appassionati di mountain bike. Nel mese di settembre, il tracciato della vecchia ferrovia ospita “II miglio del gusto di Montagna“, che vede la presenza di numerosi stand gastronomici di associazioni ed aziende. Dove un tempo passava il trenino della Val di Fiemme, oggi passa anche un altro noto percorso, il Sentiero panoramico di Montagna, che offre una vista davvero sensazionale. Nei paraggi si trova anche Castel d’Enna, arroccato su una collina sopra Montagna.


Musica di corte
La costruzione di Castel d’Enna risale al XIII secolo e nei secoli ha cambiato varie volte proprietario. Da 350 anni appartiene ad una nobile famiglia veneziana e non è purtroppo visitabile. Una volta all’anno, tuttavia, il castello apre le proprie porte per ospitare un concerto della banda musicale di Montagna, attirando sempre numerosi spettatori. La possibilità di visitare il castello e l’atmosfera creata dall’incontro tra la musica ed un ambiente così particolare rende questo evento veramente eccezionale.

In questa località sopra Ora, nella Bassa Atesina, si trova la tomba di Ettore Tolomei, fervente fascista che promosse l’italianizzazione soprattutto linguistica dell’Alto Adige. Il fatto che entrambi i nomi si ritrovino sulla toponomastica dimostra che non ci riuscì e che i due gruppi linguistici oggi convivono pacificamente. Al nome Montan, infatti, si accosta quello di Montagna: due nomi, un paese solo.

 

Nell’abbraccio della natura 
Montagna e le frazioni di Casignano, Fontanefredde, Gleno, Pinzano, Doladizza non offrono solo il fascino, appunto, della montagna, ma anche di alcune delle più grandi bellezze naturali dell'Alto Adige.
Proprio nei pressi del paese si trova il biotopo di Langensee con il suo vario patrimonio di flora e fauna. Un altro monumento naturale è il biotopo di Castelfeder, tra Ora e Montagna: una gita suggestiva in particolar modo per i bambini, grazie ai suoi paesaggi stepposi e alle storiche rovine.
Vicino ad Aldino si trova un sito dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO: le pareti rocciose della gola del Rio delle Foglie, con le loro numerose stratificazioni offrono un’impressionante testimonianza della nascita delle nostre montagne.
Da non dimenticare che una gran parte del territorio comunale di Montagna fa parte del Parco Naturale Monte Corno. Questa riserva naturale di 70 chilometri quadrati, nota per la sua biodiversità, è percorsa da ben 400 chilometri di sentieri segnalati.


La strada è spianata
Una vacanza in appartamento o una camera a Montagna permette di scegliere tra le più belle escursione che la zona offre. Un cenno particolare merita quella lungo il tracciato della vecchia ferrovia della Val di Fiemme, che fino al 1963 collegava la Bassa Atesina con la trentina Val di Fiemme. Oltre che per gli escursionisti, questo percorso è ideale anche per gli appassionati di mountain bike. Nel mese di settembre, il tracciato della vecchia ferrovia ospita “II miglio del gusto di Montagna“, che vede la presenza di numerosi stand gastronomici di associazioni ed aziende. Dove un tempo passava il trenino della Val di Fiemme, oggi passa anche un altro noto percorso, il Sentiero panoramico di Montagna, che offre una vista davvero sensazionale. Nei paraggi si trova anche Castel d’Enna, arroccato su una collina sopra Montagna.


Musica di corte
La costruzione di Castel d’Enna risale al XIII secolo e nei secoli ha cambiato varie volte proprietario. Da 350 anni appartiene ad una nobile famiglia veneziana e non è purtroppo visitabile. Una volta all’anno, tuttavia, il castello apre le proprie porte per ospitare un concerto della banda musicale di Montagna, attirando sempre numerosi spettatori. La possibilità di visitare il castello e l’atmosfera creata dall’incontro tra la musica ed un ambiente così particolare rende questo evento veramente eccezionale.

leggi di più leggi di meno

Ricerca agriturismo

Vacanze in agriturismo a Montagna

Dove vuoi andare?
Quando e per quanto tempo?
qualsiasi
Tipo di alloggio e compagni di viaggio
2 adulti
Tipo di maso
Allevamento di bestiame, viticoltura o frutticoltura
Classificazione
tutte le classificazioni
8 maso masi
Azzera il filtro
8 maso trovato masi trovati
 | 
Wegscheiderhof flower flower flower
Fam. Wegscheider  | Montagna  (Bolzano e dintorni)
Viticoltura
Prodotti del maso: vino
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, visita guidata ai vigneti
Appartamento da 72€ per notte
Burgunderhof flower flower flower
Fam. Ursch  | Montagna  (Bolzano e dintorni)
Frutticoltura
colazione
Prodotti del maso: uova, confetture di frutta, sciroppo ...
Offerte contadine: visita guidata al maso
4,6
"Molto buono"
(2 recensioni)
prenotabile online
Camera da 120€ per notte
Appartamento da 118€ per notte
Schießstandhof flower flower
Fam. Terleth  | Montagna  (Bolzano e dintorni)
Frutticoltura, Viticoltura
colazione
Angolo dei prodotti: uova, confetture di frutta, sciroppo ...
Offerte contadine: escursioni alla ricerca di erbe
4,9
"Molto buono"
(9 recensioni)
prenotabile online
Camera da 96€ per notte
Il risultato della tua ricerca

3 buoni motivi

Vacanze a Montagna

In sella dove correva la
Ferrovia Val di Fiemme

Un bel bicchiere
di ottimo Pinot Nero

La banda musicale in
concerto a Castel d’Enna

Rosso scuro

Non abbiamo fino ad adesso parlato di una delle principali attrazioni che attirano tanti turisti a Montagna: il frutto della vite. Il comune fa parte dei paesi della Strada del Vino dell’Alto Adige, come testimoniano i numerosi vigneti che circondano il villaggio.

Non abbiamo fino ad adesso parlato di una delle principali attrazioni che attirano tanti turisti a Montagna: il frutto della vite. Il comune fa parte dei paesi della Strada del Vino dell’Alto Adige, come testimoniano i numerosi vigneti che circondano il villaggio.

Particolarmente noto è il Pinot Nero di Montagna, al quale sono dedicati diversi eventi. Tra questi, meritano di essere citate le “Giornate del Pinot Nero” che, tra aprile e maggio, vedono premiati i migliori vini della zona e permettono al pubblico di assaggiare queste eccellenze.

leggi di più leggi di meno
L'angolo più a sud dell'Alto Adige - la tua area vacanze
Quiz

Quiz

Che tipo di maso sei?

Via
Gallo Rosso

Scopri quale maso fa per te. Buon divertimento!