&noscript=1 /> Vacanze in maso a Ridanna
 
Vacanze in maso a Ridanna
Vacanze in maso a Ridanna

Per gli amanti dell’esplorazione

Valle laterale

Ridanna

Vacanze in maso a Ridanna

La Val Ridanna fa parte del comune di Racines. Incastonata tra le montagne, l'ampia valle si trova nella Wipptal, nel nord dell'Alto Adige.

Il pittoresco mondo alpino di Ridanna merita una visita sia in estate che in inverno: gli amanti dello sci di fondo troveranno un moderno centro attrezzato in fondo alla valle, mentre il paesaggio alpino invita a fare escursioni sciistiche in inverno e camminate in estate. I vacanzieri possono trascorrere l'intera giornata all'aria aperta: le attività da svolgere non mancano di certo.

La Val Ridanna fa parte del comune di Racines. Incastonata tra le montagne, l'ampia valle si trova nella Wipptal, nel nord dell'Alto Adige.

Il pittoresco mondo alpino che Ridanna ha da offrire merita, sia in estate che in inverno: gli amanti dello sci di fondo troveranno un moderno centro attrezzato a fondo valle, mentre il paesaggio alpino invita a fare escursioni sciistiche in inverno e camminate in estate. I vacanzieri possono trascorrere l'intera giornata all'aria aperta: le attività da svolgere sono numerose.

 

In estate, i più allenati, con una buona resistenza, possono avventurarsi in un’escursione della durata di sette ore sul Rifugio al Bicchiere. Il rifugio, situato a 3.195 metri sul livello del mare, è il più alto dell'Alto Adige. Ridanna è la meta perfetta anche per coloro che vogliono dedicarsi alla cultura. È nota, infatti, per i suoi giacimenti minerari. A Ridanna, l'attività mineraria è stata praticata per oltre 800 anni. Sul Monteneve, tra Ridanna e la Val Passiria, si trova una delle miniere più alte d'Europa, dove si scavava alla ricerca di argento, piombo e zinco. Oggi è aperta al pubblico come miniera museo a Masseria, nella Val Ridanna. Anche gli antichi macchinari per la lavorazione del minerale sono notevoli: oggi una emozionante testimonianza della storia industriale e nel XIX secolo una delle strutture tecniche più moderne della regione alpina. I minatori lasciarono tracce anche fuori dalla valle, dove costruirono la cappella dei minatori di Santa Maddalena, arredata con un prezioso altare alato intorno al 1480.

 

Emozionante per grandi e piccini

La storia mineraria è onnipresente a Ridanna. Per oltre 800 anni, i minatori sono stati di casa qui, scavando per trovare argento e piombo sul Monteneve. L'impianto di lavorazione del minerale è stato trasformato in una miniera museo e aperto al pubblico. Le visite guidate nella miniera museo sono un'esperienza indimenticabile anche per i bambini. Durante il percorso pratico, i bambini partecipano a una “caccia al minerale” insieme ai loro genitori. Con martello in legno e ferro, piccone, pala e setaccio, i piccoli potranno cercare i minerali nelle cave, nella discarica e nel laghetto. Le guide esperte ti forniranno informazioni sui tesori nascosti tra le montagne e sul loro utilizzo. I visitatori potranno effettuare la visita della miniera museo indossando un vero equipaggiamento da minatore. Se sei appassionato di miniere, puoi prendere la ferrovia da miniera e raggiungere la galleria Poschhaus a 2.000 metri di quota, per immergerti ancora di più nella storia delle miniere e scoprire altre cave. È possibile, inoltre, visitare gli impianti originali di lavorazione del minerale e i resti delle cosiddette Bremsberge (montagne dei freni), tramite le quali il minerale veniva trasportato su rotaia fino a valle.

 

Punti di forza culinari

Dopo tanto sforzo, c’è sempre bisogno di una ricompensa. E cosa c’è di meglio di un piatto tipico altoatesino che delizierà il tuo palato? La tradizione contadina di Ridanna la ritroviamo non solo nei piatti preparati nei rifugi e nei ristoranti alpini, ma anche alla Sagra di Ridanna, che si svolge ogni anno in agosto nel centro del paese. In questa tipica festa popolare vengono serviti krapfen, formaggio e molto altro. Il tutto accompagnato da musica tradizionale.

In estate, i più allenati, con una buona resistenza, possono avventurarsi in un’escursione della durata di sette ore sul Rifugio al Bicchiere. Il rifugio, situato a 3.195 metri sul livello del mare, è il più alto dell'Alto Adige. Ridanna è la meta perfetta anche per coloro che vogliono dedicarsi alla cultura. È nota, infatti, per i suoi giacimenti minerari. A Ridanna, l'attività mineraria è stata praticata per oltre 800 anni. Sul Monteneve, tra Ridanna e la Val Passiria, si trova una delle miniere più alte d'Europa, dove si scavava alla ricerca di argento, piombo e zinco. Oggi è aperta al pubblico come miniera museo a Masseria, nella Val Ridanna. Anche gli antichi macchinari per la lavorazione del minerale sono notevoli: oggi una emozionante testimonianza della storia industriale e nel XIX secolo una delle strutture tecniche più moderne della regione alpina. I minatori lasciarono tracce anche fuori dalla valle, dove costruirono la cappella dei minatori di Santa Maddalena, arredata con un prezioso altare alato intorno al 1480.

 

Emozionante per grandi e piccini

La storia mineraria è onnipresente a Ridanna. Per oltre 800 anni, i minatori sono stati di casa qui, scavando per trovare argento e piombo sul Monteneve. L'impianto di lavorazione del minerale è stato trasformato in una miniera museo e aperto al pubblico. Le visite guidate nella miniera museo sono un'esperienza indimenticabile anche per i bambini. Durante il percorso pratico, i bambini partecipano a una “caccia al minerale” insieme ai loro genitori. Con martello in legno e ferro, piccone, pala e setaccio, i piccoli potranno cercare i minerali nelle cave, nella discarica e nel laghetto. Le guide esperte ti forniranno informazioni sui tesori nascosti tra le montagne e sul loro utilizzo. I visitatori potranno effettuare la visita della miniera museo indossando un vero equipaggiamento da minatore. Se sei appassionato di miniere, puoi prendere la ferrovia da miniera e raggiungere la galleria Poschhaus a 2.000 metri di quota, per immergerti ancora di più nella storia delle miniere e scoprire altre cave. È possibile, inoltre, visitare gli impianti originali di lavorazione del minerale e i resti delle cosiddette Bremsberge (montagne dei freni), tramite le quali il minerale veniva trasportato su rotaia fino a valle.

 

Punti di forza culinari

Dopo tanto sforzo, c’è sempre bisogno di una ricompensa. E cosa c’è di meglio di un piatto tipico altoatesino che delizierà il tuo palato? La tradizione contadina di Ridanna la ritroviamo non solo nei piatti preparati nei rifugi e nei ristoranti alpini, ma anche alla Sagra di Ridanna, che si svolge ogni anno in agosto nel centro del paese. In questa tipica festa popolare vengono serviti krapfen, formaggio e molto altro. Il tutto accompagnato da musica tradizionale.

leggi di più leggi meno

Ricerca agriturismo

Agriturismi a Ridanna

Dove vuoi andare?
Quando e per quanto tempo?
qualsiasi
Tipo di alloggio e compagni di viaggio
2 adulti
Tipo di maso
Allevamento di bestiame, viticoltura o frutticoltura
Classificazione
tutte le classificazioni
5 maso masi
Azzera il filtro
5 maso trovato masi trovati
 | 
Veiterhof flower flower
Fam. Klotz  | Racines  (Valle Isarco)
Allevamento di bestiame
Prodotti del maso: latte, uova
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
3,9
"Buono"
(9 recensioni)
Appartamento da 60€ per notte
Fassnauerhof flower flower flower
Fam. Kruselburger  | Racines  (Valle Isarco)
Allevamento di bestiame
Prodotti del maso: latte, uova, miele ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
5,0
"Molto buono"
(4 recensioni)
Appartamento da 65€ per notte
Nagelehof flower flower flower
Fam. Nagele  | Racines  (Valle Isarco)
Allevamento di bestiame
Prodotti del maso: latte, uova, confetture di frutta ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
Appartamento da 70€ per notte
Il risultato della tua ricerca

3 ragioni

Vacanze a Ridanna

Un tempo era l'area mineraria più alta d'Europa

Numerose malghe alpine e rifugio a 3.195 metri

Piste già pronte neve polverosa non avvistata

Musei e tour di esplorazione

A Ridanna si pratica da sempre l’agricoltura montana e si cerca di salvaguardare il paesaggio e la natura. Ridanna è anche la sede del Museo Provinciale della Caccia e della Pesca dell'Alto Adige. A Castel Wolfsthurn, nei pressi di Mareta, gli interessati possono conoscere tutto sulla storia della caccia e della pesca della provincia.

A Ridanna si pratica da sempre l’agricoltura montana e si cerca di salvaguardare il paesaggio e la natura. Ridanna è anche la sede del Museo Provinciale della Caccia e della Pesca dell'Alto Adige. A Castel Wolfsthurn, nei pressi di Mareta, gli interessati possono conoscere tutto sulla storia della caccia e della pesca della provincia.

La fortezza che ospita il museo è uno dei pochi edifici barocchi più antichi dell'Alto Adige. Entrando al museo, potrai visitare anche la chiesa parrocchiale di S. Pancrazio, che si trova sotto la fortezza.

In Val Ridanna potrai avventurarti in numerose escursioni e attività insieme alla tua famiglia: sia in inverno con la neve che in estate con il sole. Merita di essere visitata, ad esempio, la Gola Burkhardklamm, una gola selvaggia e allo stesso tempo romantica e rigogliosa. La si può raggiungere percorrendo un sentiero panoramico con una magnifica vista sulle Alpi dello Stubai che aspetta solo di essere esplorato.

leggi di più leggi meno
Quiz

Quiz

Che tipo di maso sei?

Via
Gallo Rosso

Scopri quale maso fa per te. Buon divertimento!