&noscript=1 /> Cascate di Riva in Valle Aurina - Alto Adige Cascate di Riva in Valle Aurina - Alto Adige
 
Cascate di Riva: esperienza inebriante
Cascate di Riva: esperienza inebriante

Destinazione

Cascate di Riva

Cascate di Riva: esperienza inebriante

Le Cascate di Riva presso Campo Tures non solo insegnano ai visitatori a stupirsi, ma anche a tacere, riflettere e chinarsi di fronte alla natura.

Il rio di Riva nasce nel Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina e si immette nel torrente Aurino presso Campo Tures. Chi è alla ricerca di un’esperienza a contatto con la natura capace di lasciare il segno non può farsi sfuggire una visita alle Cascate di Riva. L’acqua qui regna sovrana e pervade gli animi scorrendo e mostrandosi in tutta la sua bellezza mentre precipita da altezze vertiginose: un’immagine che placa gli animi e dona refrigerio. Ma non solo: al cospetto di madre natura si è pervasi da un sentimento del sublime e viene da chiedersi che cosa si celi dietro a quella grandezza.

Escursionismo contemplativo

Nella gola del rio di Riva si snoda un sentiero che porta il nome di San Francesco.  Il suo percorso si muove con il sole e mette in risalto la forza e la grandezza della natura. Da Bagli di Cantuccio, una frazione del comune di Campo Tures, si raggiunge un arco ligneo che simboleggia l’accesso al sentiero della meditazione. Una facile e breve passeggiata nel bosco conduce alla prima cascata dove si trova anche la prima delle dieci stazioni di meditazione. Ciascuna stazione si rifà ai pensieri e al Cantico delle Creature del Santo di Assisi. Lungo il percorso il visitatore trova sculture e tavole dedicate a “Sora Acqua” e “Frate Fuoco” che invitano a un momento di riflessione.

Cascate di Riva: esperienza inebriante

Alla cappella di Francesco e Chiara

Poco sopra la prima cascata più piccola, alta una decina di metri, si erge un imponente masso che richiamando con la sua forma una testa umana, la gente del posto chiama “testa del Cristo”. Il sentiero per raggiungere le altre due cascate di rispettivamente 15 e 50 metri è meno agevole. Per questo tratto è bene attrezzarsi di un paio di scarponi e una giacca per ripararsi dall’acqua spumeggiante. Presso la Cascata di Riva superiore, un ponte conduce dall’altro lato della gola da cui si prosegue fino a raggiungere la meta dell’escursione: la cappella di Francesco e Chiara. La chiesetta si erge sui ruderi di Castel Toblburg e fu ristrutturata nel 1982 oramai sull’orlo del declino. Oltre che tramite il sentiero di San Francesco, è raggiungibile anche percorrendo il sentiero di Chiara, più breve e più agevole. Lungo questo percorso il visitatore è invitato alla riflessione nel giardino di Chiara in cui si erge anche una statua della Santa a grandezza naturale.

leggi di più leggi di meno
Ricerca del maso
Agriturismi vicino alla cascata
21 maso trovato masi trovati
Wegergut
Fam. Oberhofer  | Campo Tures  (Dolomiti)
Allevamento di bestiame, Orticoltura
Prodotti del maso: salsicce, confetture di frutta, sciroppo ...
Distanza 1,0 km
Posizione sulla mappa
Appartamento da 120€ per notte
Aussermairhof flower flower flower flower
Fam. Zimmerhofer  | Campo Tures  (Dolomiti)
Maso con agricoltura biologica, Allevamento di bestiame
Prodotti del maso: latte, uova, miele ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
Distanza 1,2 km
Posizione sulla mappa
5,0
"Molto buono"
(1 recensione)
Appartamento da 70€ per notte
Mesnerhof flower flower flower flower
Fam. Auer  | Campo Tures  (Dolomiti)
Allevamento di bestiame
Angolo dei prodotti: latte, uova, confetture di frutta ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, visite alla stalla
Distanza 1,6 km
Posizione sulla mappa
4,9
"Molto buono"
(3 recensione)
Appartamento da 65€ per notte
Carica altri risultati
Il risultato della tua ricerca

Cascate di Riva

Ulteriori informazioni

Contatto
Cascate di Riva
frazione Cantuccio/Winkel
39032 Campo Tures
Orari d'apertura
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic
Descrizione generale

L’impressionante fenomeno naturale delle tre cascate di Riva, raggiungibili dalla località Bad Winkel, si trova nel parco naturale Vedrette di Ries-Aurina; in particolare nella stagione estiva offre uno spettacolo naturale fuori dal comune. Alimentato dalle acque di disgelo, il torrente Riva si getta nel profondo lungo pareti di roccia dando vita a tre cascate e rendendo in questo modo percepibile ad ogni visitatore, attraverso tutti i suoi sensi, la forza dell’acqua. 

Il Sentiero di San Francesco fiancheggia il sentiero delle cascate fino alla Cappella di S. Francesco e S.ta Chiara.

Tempo di percorrenza dal punto di partenza "parcheggio Cantuccio/Winkel/Wasserfallbar":

- fino alla 1° cascata circa 20 minuti - dislivello 40 m -
        questo tratto è adatto per passeggini - strada forestale e il sentiero di San Francesco

- o fino alla 2° cascata circa 40 minuti - dislivello 140 m

- o fino alla 3° cascata circa 55 minuti - dislivello 170 m -
        d'estate: ritorno possibile con la Fly-Line vedi www.fly-line-wasserfall.eu

- o fino alla Cappella di S. Francesco e S.ta Chiara circa 75 minuti - dislivello 300 m

Ritorno:

Ritorno lungo lo stesso percorso effettuato all'andata o, in alternativa, il sentiero n. 2A che parte dall'albergo Toblhof (nei pressi della 3a cascata) che arriva al Castel Taufers/Campo Tures.

Parcheggio:

Consigliamo di parcheggiare l' auto nel centro del paese o vicino alla piscina. Il parcheggio (a pagamento) al punto di partenza è molto limitato.



Dove parcheggiare
Consigliamo di parcheggiare l' auto nel centro del paese o vicino alla piscina. Il parcheggio (a pagamento) al punto di partenza è molto limitato.
Descrizione d'arrivo
In macchina:
autostrada del Brennero - uscita Val Pusteria - Brunico – deviazione Valle Aurina – Campo Tures - frazione Cantuccio/Winkel (nei pressi della piscina Cascade)

In treno:
stazione ferroviaria Fortezza - treno regionale Fortezza – Brunico, proseguire in pullman di linea SerBus "Valle Aurina-Campo Tures" - dall'autostazione di Campo Tures è un 1,5 km fino all'inizio del sentiero

In autobus:
stazione di Brunico - pullman di linea SerBus "Valle Aurina-Campo Tures" - dall'autostazione di Campo Tures è un 1,5 km fino all'inizio del sentiero
Mezzi pubblici
Con l'autobus di linea fino a Campo Tures centro (autostazione)