&noscript=1 /> Vacanze in maso a Slingia
 
Vacanze in maso a Slinigo
Vacanze in maso a Slinigo

Escursioni tutto l'anno

Valle laterale

Slingia

Vacanze in maso a Slingia

La Valle di Slingia in Alto Adige si estende da Clusio al Rifugio Sesvenna e al Passo di Slingia a 2.330 metri in direzione del confine svizzero. Slingia è il punto di partenza preferito dagli escursionisti.

Per chi decide di soggiornare in un appartamento o in una stanza a Slingia, una compagna fedele sarà la magnifica flora alpina. I rari anemoni, l'arnica, la genziana e la stella alpina rendono ogni escursione un'esperienza indimenticabile. Gli ospiti possono fermarsi a mangiare nei numerosi rifugi della zona con servizio catering, che vantano deliziose specialità altoatesine.

La Valle di Slingia in Alto Adige si estende da Clusio al Rifugio Sesvenna e al Passo di Slingia a 2.330 metri in direzione del confine svizzero. Slingia è il punto di partenza preferito dagli escursionisti.

Per chi decide di soggiornare in un appartamento o in una stanza a Slingia, una compagna fedele sarà la magnifica flora alpina. I rari anemoni, l'arnica, la genziana e la stella alpina rendono ogni escursione un'esperienza indimenticabile. Gli ospiti possono fermarsi a mangiare nei numerosi rifugi della zona con servizio catering, che vantano deliziose specialità altoatesine.

 

Il percorso attraverso il Passo di Slingia era utilizzato come via di contrabbando per portare merci ricercate, come caffè o sigarette, oltre il confine. In passato, il contrabbando, nelle zone alpine di confine, era spesso un'importante attività secondaria per la popolazione. Mentre un tempo su questi sentieri si svolgeva il contrabbando, ora sono frequentati dagli escursionisti. Uno dei sentieri conduce a circa 19 chilometri da Slingia nella Bassa Engadina. Questa escursione, ricca di storia, richiede un po’ di allenamento, ma, una volta su, lo sforzo viene ricompensato da una vista mozzafiato sulla montagna più alta dell'Alto Adige, l'Ortles.

 

Divertimento sugli sci

La strada che conduce a Slingia passa direttamente davanti la stazione a valle del comprensorio sciistico di Watles. Il popolare comprensorio sciistico nel punto d’incontro di tre paesi, tra Svizzera e Austria, offre ampi pendii e un panorama alpino mozzafiato, oltre 18 chilometri di piste adatte soprattutto alle famiglie. I bambini possono scatenarsi sul loro angolo di paradiso: sulla pista da ski cross o sulla pista naturale per slittini di quattro chilometri. Per i ciaspolatori e gli escursionisti, sono numerosi i sentieri che da Slingia conducono in alta montagna.

Anche gli sciatori di fondo troveranno il paradiso a Watles: nel centro di sci di fondo Nordic Schlinig, principianti e esperti possono percorrere 15 chilometri di piste di fondo. Svolgendosi proprio qui le gare internazionali di sci di fondo, le piste sono sempre pronte per essere percorse.

 

Escursione in montagna sul Monterodes

Con l’escursione sul Monterodes potrai goderti un panorama alpino mozzafiato e tanta natura incontaminata. La vetta, alta 2.361 metri, si trova a sud della Valle di Slingia. L'escursione parte da Slingia e prosegue in salita fino alla solitaria Malga dei Vitelli. Già da lì, gli escursionisti godono di una vista spettacolare sulla Valle di Slingia, sul Gruppo del Sesvenna e sul Watles.

Per raggiungere il Monterodes, si sale ulteriormente fino alla forcella. In breve tempo si raggiunge la vetta tramite un dorso montuoso. Una volta in cima, potrai goderti una vista mozzafiato da Resia fino al gruppo dell’Ortles. Puoi tornare indietro percorrendo la stessa strada dell’andata o attraverso la malga di Slingia, passando per la Valle Arunda.

Il percorso attraverso il Passo di Slingia era utilizzato come via di contrabbando per portare merci ricercate, come caffè o sigarette, oltre il confine. In passato, il contrabbando, nelle zone alpine di confine, era spesso un'importante attività secondaria per la popolazione. Mentre un tempo su questi sentieri si svolgeva il contrabbando, ora sono frequentati dagli escursionisti. Uno dei sentieri conduce a circa 19 chilometri da Slingia nella Bassa Engadina. Questa escursione, ricca di storia, richiede un po’ di allenamento, ma, una volta su, lo sforzo viene ricompensato da una vista mozzafiato sulla montagna più alta dell'Alto Adige, l'Ortles.

 

Divertimento sugli sci

La strada che conduce a Slingia passa direttamente davanti la stazione a valle del comprensorio sciistico di Watles. Il popolare comprensorio sciistico nel punto d’incontro di tre paesi, tra Svizzera e Austria, offre ampi pendii e un panorama alpino mozzafiato, oltre 18 chilometri di piste adatte soprattutto alle famiglie. I bambini possono scatenarsi sul loro angolo di paradiso: sulla pista da ski cross o sulla pista naturale per slittini di quattro chilometri. Per i ciaspolatori e gli escursionisti, sono numerosi i sentieri che da Slingia conducono in alta montagna.

Anche gli sciatori di fondo troveranno il paradiso a Watles: nel centro di sci di fondo Nordic Schlinig, principianti e esperti possono percorrere 15 chilometri di piste di fondo. Svolgendosi proprio qui le gare internazionali di sci di fondo, le piste sono sempre pronte per essere percorse.

 

Escursione in montagna sul Monterodes

Con l’escursione sul Monterodes potrai goderti un panorama alpino mozzafiato e tanta natura incontaminata. La vetta, alta 2.361 metri, si trova a sud della Valle di Slingia. L'escursione parte da Slingia e prosegue in salita fino alla solitaria Malga dei Vitelli. Già da lì, gli escursionisti godono di una vista spettacolare sulla Valle di Slingia, sul Gruppo del Sesvenna e sul Watles.

Per raggiungere il Monterodes, si sale ulteriormente fino alla forcella. In breve tempo si raggiunge la vetta tramite un dorso montuoso. Una volta in cima, potrai goderti una vista mozzafiato da Resia fino al gruppo dell’Ortles. Puoi tornare indietro percorrendo la stessa strada dell’andata o attraverso la malga di Slingia, passando per la Valle Arunda.

leggi di più leggi meno

Ricerca agriturismo

Agriturismi a Slingia

Dove vuoi andare?
Quando e per quanto tempo?
qualsiasi
Tipo di alloggio e compagni di viaggio
2 adulti
Tipo di maso
Allevamento di bestiame, viticoltura o frutticoltura
Classificazione
tutte le classificazioni
7 maso masi
Azzera il filtro
7 maso trovato masi trovati
 | 
Andrien flower flower
Fam. Angerer  | Malles  (Val Venosta)
Allevamento di bestiame
colazione
Angolo dei prodotti: latte, yogurt, formaggio ...
Offerte contadine: la gestione dell’orto del maso
5,0
"Molto buono"
(5 recensioni)
prenotabile online
Appartamento da 80€ per notte
Röfen-Hof flower flower flower
Fam. Mazagg  | Malles  (Val Venosta)
Allevamento di bestiame
Angolo dei prodotti: formaggio, burro, carne fresca ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
4,9
"Molto buono"
(4 recensioni)
Appartamento da 60€ per notte
Sesvennahof flower flower flower
Fam. Patscheider  | Malles  (Val Venosta)
Allevamento di bestiame
colazione
Angolo dei prodotti: latte, yogurt, formaggio ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
5,0
"Molto buono"
(2 recensioni)
Camera da 80€ per notte
Appartamento da 76€ per notte
Il risultato della tua ricerca

3 ragioni

Vacanze a Slingia

Capovalle solitario ai piedi del Gruppo del Sesvenna

I sentieri dei contrabbandieri: all'insegna della storia

Sulle tracce dei monaci dell’Abbazia di Monte Maria

In bicicletta dall'Alto Adige in Svizzera

Il Gruppo Sesvenna appartiene a tre Paesi: Svizzera, Austria e Italia. Il Passo di Slingia è il punto di passaggio più importante del gruppo montuoso. Da Slingia è possibile fare un tour in mountain bike attraverso il Passo di Slingia fino in Svizzera e tornare indietro.

Il Gruppo Sesvenna appartiene a tre Paesi: Svizzera, Austria e Italia. Il Passo di Slingia è il punto di passaggio più importante del gruppo montuoso. Da Slingia è possibile fare un tour in mountain bike attraverso il Passo di Slingia fino in Svizzera e tornare indietro.

Gli appassionati di mountain bike si lasceranno presto alla spalle questo bellissimo paesino di montagna. Il tour attraversa un paesaggio alpino incredibile. Vale la pena fermarsi e riposare di tanto in tanto; solo in questo modo si può osservare meglio la magnifica flora alpina. Superata la Malga di Slingia, il sentiero prosegue su un tratto ripido in direzione Rifugio Sesvenna. Da qui il percorso si fa emozionante, fino al Passo di Slingia, 100 metri più in alto, circondato da prati umidi e piante tipiche del posto.

Segue poi la discesa nella Gola dell'Uina che è molto impegnativa. Per percorrere il chilometro successivo, si consiglia di portare a mano la bici. Alla fine della gola, inizia una discesa di 8,5 km che porta al piccolo villaggio svizzero di Sur En, poi a Scuol e al Passo Costainas. Da Lü, i sentieri sono di facile percorrenza fino a Müstair. Da lì, un percorso ciclabile conduce a Malles, quindi di nuovo in Alto Adige. Da qui si può anche tornare a Slingia.

leggi di più leggi meno
Quiz

Quiz

Che tipo di maso sei?

Via
Gallo Rosso

Scopri quale maso fa per te. Buon divertimento!