&noscript=1 /> La fienagione al maso in Alto Adige
 
La fienagione nei masi dell’Alto Adige
La fienagione nei masi dell’Alto Adige

Con forcone
e rastrello

Raccolta del fieno

Tagliare e girare

Tagliare, girare, piantare

"Quando il sambuco bianco fiorisce, è tempo di falciare", secondo un vecchio detto contadino. Da metà maggio a fine giugno, il primo taglio dell'erba porta il profumo del fieno fresco nelle fattorie dell'Alto Adige.

"Quando il sambuco bianco fiorisce, è tempo di falciare", secondo un vecchio detto contadino. Da metà maggio a fine giugno, il primo taglio dell'erba porta il profumo del fieno fresco nelle fattorie dell'Alto Adige.

Sapevate che il fieno serve come riserva di foraggio per gli animali in inverno? E che gli agricoltori fanno tre o quattro tagli in estate? Che l'Alto Adige ha prati così ripidi che in alcuni luoghi il fieno viene ancora portato a braccia senza macchine, come ai vecchi tempi? La raccolta del fieno nei masi di montagna dell'Alto Adige è uno degli eventi più importanti del ciclo agricolo. Durante l'anno, numerosi prati vengono curati e falciati in estate. Il verde lussureggiante dei prati intorno ai masi contribuisce in modo significativo al paesaggio di tutta la provincia. In alto, sui pascoli alpini ricchi di specie botaniche, crescono erbe, fiori ed erbe diverse. Anche quest'erba, ricca di sostanze nutritive, viene portata dalla famiglia dei contadini. Gli ospiti degli appartamenti e delle camere vacanze sono a stretto contatto con la raccolta del fieno. Non solo hanno l'opportunità di osservare da vicino il raccolto, ma anche di dare una mano.

 

È tutta una questione di tempo

300 giorni di sole all'anno non solo rendono l'Alto Adige una radiosa destinazione per le vacanze, ma forniscono anche ai contadini di montagna un raccolto abbondante. Già all'inizio dell'estate, da metà maggio a inizio giugno, a seconda dell'altitudine, la prima erba viene tagliata. Si tratta del cosiddetto fieno. Poiché le piante hanno avuto molto tempo per crescere dopo l'inverno, il primo taglio è il più ricco di sostanze nutritive. Il momento giusto per tagliare il fieno richiede un'attenta osservazione delle previsioni meteorologiche e un po' di fortuna. Una volta che sono in vista tre giorni asciutti, è il momento di partire. L'erba rigogliosa viene tagliata con le macchine e, in luoghi particolarmente ripidi, faticosamente a mano. A seconda del tempo, rimane sul prato per uno o due giorni. Deve essere girata più volte in modo che si asciughi uniformemente su entrambi i lati. Il terzo giorno è necessario l’aiuto di molte persone. L'erba secca viene raccolta con rastrello, in modo che il contadino possa raccoglierla facilmente con il carro del fieno e portarla nel fienile. Tuttavia, alcuni masi in Alto Adige sono così ripidi che è quasi impossibile lavorare con le macchine. È a questo punto che entra in gioco l'argano per trasportare il fieno.

 

C’è fieno e fieno

Dopo il successo del primo raccolto, il lavoro dei laboriosi agricoltori di montagna non è ancora finito. Per poter riempire a sufficienza il fienile, il secondo taglio avviene solitamente a metà luglio. Nei masi di montagna dell'Alto Adige, l'intera famiglia e persino i parenti più stretti sono soliti aiutare nella raccolta. A fine agosto segue il terzo taglio. Il numero di tagli d'erba nei prati dipende dall'altitudine. Ad alta quota, a volte bastano due tagli, mentre più in basso, con un po' di fortuna, l'erba può essere tagliata quattro volte.

leggi di più leggi di meno

3 motivi

Tempo di raccolto nel maso di montagna

Tre tagli d'erba in giornate di sole caldo
Tre tagli d'erba

nelle calde giornate di sole

Respirare il profumo del fieno e godersi l'estate
Respirare l'odore del fieno

e godersi l'estate

Erba alta e rigogliosa per una migliore qualità del foraggio
Erba alta e rigogliosa

per una migliore qualità del foraggio

Ricerca agriturismo

La raccolta del fieno nel maso

Dove vuoi andare?
Quando e per quanto tempo?
qualsiasi
Tipo di alloggio e compagni di viaggio
2 adulti
Tipo di maso
Allevamento di bestiame, viticoltura o frutticoltura
Classificazione
tutte le classificazioni
1136 maso masi
Azzera il filtro
1136 maso trovato masi trovati
 | 
Vitroler flower flower flower
Fam. Agreiter  | Rodengo  (Valle Isarco)
Maso con agricoltura biologica, Allevamento di bestiame
colazione
Bottega del maso: uova, confetture di frutta, sciroppo ...
Offerte contadine: aiutare nella fienagione, visite alla stalla, aiuto in stalla ...
4,8
"Molto buono"
(54 recensioni)
prenotabile online
Appartamento da 89€ per notte
Obermairhof flower flower flower
Fam. Obermair  | Valle Aurina  (Dolomiti)
Allevamento di bestiame
Prodotti del maso: latte, uova
Offerte contadine: visite alla stalla, aiutare nella fienagione, visita guidata al maso
Appartamento da 70€ per notte
Spechtenhauser Oberhof flower flower flower
Fam. Spechtenhauser   | Martello  (Val Venosta)
Allevamento di bestiame
Prodotti del maso: latte, formaggio, speck ...
Offerte contadine: sperimentare la vita di tutti i giorni al maso, aiuto in stalla, visite alla stalla ...
5,0
"Molto buono"
(1 recensione)
Appartamento da 89€ per notte
Il risultato della tua ricerca