In conformità con la Direttiva 2009/136 /UE, ti informiamo che questo sito Web utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, in modo da consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.
Home
Manifestazioni
La corsa degli "Zussl"

La corsa degli "Zussl"

giovedi, 20.02.2020
La corsa degli "Zussl" è una straordinaria usanza che ogni anno viene fatta rivivere nella giornata del giovedì grasso nella piazza del paese di Prato allo Stelvio, caratteristico centro della Val Venosta.
Gli "Zussl" sono antiche figure con vesti bianche ornate di fiocchi variopinti e fiori di carta crespata, rappresentate esclusivamente da uomini del paese.

Legata ai fianchi portano una cintura con enormi campanacci, che possono raggiungere un peso di più di 20 chilogrammi. Nella tradizionale sfilata si riprendono antichi culti della fertilità. Così, ad esempio, sei uomini – che simboleggiano i cavalli al traino – trascinano un vecchio aratro di legno attraverso gli stretti vicoli del paese, incitati dai colpi di frusta del carrettiere.
Li segue il seminatore che sparge a piene mani segatura tra gli spettatori.

L’allegro corteo si chiude con un colorato gruppo formato dal contadino e dalla contadina con il servo e la serva, e infine la caratteristica coppia "Zoch e Pfott".
Tutti questi personaggi portano con sé diversi attrezzi tipici impiegati nell’agricoltura, con cui viene rappresentato il lavoro sui campi nella stagione calda.

In una seconda sfilata, il corteo viene "spinto" dal "Triebschellträger", la caratteristica figura che porta il campanaccio più pesante, sulla cui rumorosa scia seguono appunto gli "Zussln", con cappelli bianchi ornati di fiori di carta e fiocchi colorati e con campanacci alla cinta, le diverse coppie ed il carrettiere, che con la “frusta” tiene raccolto il variopinto corteo.

Con il "Zusslrennen" si ridà quindi vita ad antichissimi culti della fertilità, nei quali con il frastornante suono dei campanacci gli "Zussl" scacciano gli spiriti cattivi ed il gelo invernale, "svegliando" allo stesso tempo il grano, per portarlo ad una buona maturazione.Agriturismo a Prato allo Stelvio

Tutte le manifestazioni

quando?
cosa?
dove?
dicembre 2019
ma 31.12.2019
Bolzano
gennaio 2020
do 19.01.2020
Castelrotto
febbraio 2020
me 12.02.2020 -
do 23.02.2020
Anterselva
sa 15.02.2020 -
do 16.02.2020
Val Casies
gi 20.02.2020
Prato allo Stelvio
do 23.02.2020 -
ma 25.02.2020
Prato allo Stelvio
marzo 2020
ve 13.03.2020 -
do 15.03.2020
Campo Tures
lu 16.03.2020 -
lu 23.03.2020
Alpe di Siusi
do 22.03.2020
Castelbello-Ciardes
gi 26.03.2020 -
do 29.03.2020
Bolzano
ve 27.03.2020
Piste della Sella Ronda
aprile 2020
ve 03.04.2020 -
do 05.04.2020
Strada del vino
sa 04.04.2020
Appiano
do 05.04.2020
Lana, Cermes e Marlengo
do 12.04.2020
Villabassa
ma 21.04.2020 -
do 26.04.2020
Bolzano
do 26.04.2020
Caldaro
maggio 2020
ve 01.05.2020
Naz-Sciaves
do 03.05.2020
Scena
sa 16.05.2020 -
lu 18.05.2020
Egna/Montagna
giugno 2020
ve 05.06.2020 -
do 07.06.2020
Castelrotto
sa 06.06.2020
Sulla Strada del Vino
sa 13.06.2020
Stelvio
do 21.06.2020
Alto Adige
me 24.06.2020 -
do 28.06.2020
Alta Pusteria
sa 27.06.2020 -
do 28.06.2020
Martello
sa 27.06.2020
Dolomiti
luglio 2020
do 05.07.2020 -
do 12.07.2020
Scena
lu 06.07.2020
Vipiteno
sa 18.07.2020 -
ve 31.07.2020
Dobbiaco
sa 18.07.2020
Curon Venosta
gi 23.07.2020 -
ve 31.07.2020
Appiano/S. Paolo
do 26.07.2020
Val d'Ultimo
agosto 2020
sa 01.08.2020 -
do 02.08.2020
Lasa
ve 07.08.2020 -
do 09.08.2020
Merano
me 12.08.2020 -
sa 15.08.2020
Caldaro
ve 21.08.2020 -
do 23.08.2020
Bressanone
ve 21.08.2020 -
do 23.08.2020
Sluderno
lu 24.08.2020
Rasun di Sotto/Rasun-Anterselva
sa 29.08.2020
Passo allo Stelvio
settembre 2020
sa 05.09.2020
Vallelunga
sa 12.09.2020
Sesto
ottobre 2020
ve 02.10.2020 -
do 04.10.2020
Bressanone
sa 03.10.2020
Funes
sa 10.10.2020
Terento
ve 16.10.2020 -
do 18.10.2020
Merano
sa 17.10.2020
Cornaiano
febbraio 2021
ma 16.02.2021
Termeno

Archivio

Tutte le manifestazioni