In conformità con la Direttiva 2009/136 /UE, ti informiamo che questo sito Web utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, in modo da consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.
Home
Manifestazioni
Castel Trauttmansdorff

Castel Trauttmansdorff

sabato, 04.04.2020
Merano
I Giardini di Castel Trauttmansdorff hanno riaperto i cancelli. Domicilio invernale dell'imperatrice Elisabetta d'Austria (Sissi), intorno a questo importante complesso, situato sul limite orientale di Merano, si estende oggi il Giardino Botanico, aperto ufficialmente al pubblico nel giugno del 2001.

Su una superficie pari a dodici ettari, le piante sono disposte secondo il luogo d'origine: paesaggi naturali, come il bosco ripariale giapponese, si alternano così a paesaggi colturali, come le piantagioni di riso e tè. Il clima mite di Merano permette la crescita di piante che non sopravviverebbero a nord delle Alpi: nella conca adiacente a Castel Trauttmansdorff possono vivere all'aperto per l'intero anno piante tipiche dei deserti messicani, piante provenienti dalle paludi della Florida e piante mediterraneee coltivate quali ulivi, viti, fichi, cipressi e lavanda.

Sul lato sud di Castel Trauttmansdorff cresce l'oliveto più settentrionale d'Italia mentre aromatici arbusti nani e alberi sempreverdi si alternano sul pendio del terrazzato ed i lecci rievocano il manto vegetale naturale del bacino del Mediterraneo.

I giardini acquatici e terrazzati creano un quadro multiforme: stretti sentieri s'insinuano tra il verde del giardino all'italiana, del giardino all'inglese con piante perenni e del giardino dei sensi. Piante sempreverdi si alternano a festose aiuole di fiori e accanto alle cordonate scorrono vivaci rivoli d'acqua che sfociano nel laghetto delle ninfee, contornato da una sgargiante vegetazione ripariale.
Perchè i cactus pungono e le ninfee non affondano?
La risposta a queste e molte altre domande si trova degli undici padiglioni del Giardino Botanico: attraverso la forma esteriore essi preannunciano quanto custodiscono al loro interno.

E poi ancora la grotta, l'orologio floreale, la passeggiata di Sissi, la voliera... fatevi tentare come Adamo in questo paradiso dell'Eden!

Agriturismo a Merano e dintorni
> appartamenti a Merano e dintorni
> camere a Merano e dintorni

Tutte le manifestazioni

quando?
cosa?
dove?
giugno 2020
ve 05.06.2020 -
do 07.06.2020
Castelrotto
sa 06.06.2020
Sulla Strada del Vino
ma 09.06.2020 -
do 14.06.2020
Bolzano
sa 13.06.2020
Stelvio
do 21.06.2020
Alto Adige
me 24.06.2020 -
do 28.06.2020
Alta Pusteria
sa 27.06.2020 -
do 28.06.2020
Martello
sa 27.06.2020
Dolomiti
luglio 2020
do 05.07.2020 -
do 12.07.2020
Scena
lu 06.07.2020
Vipiteno
sa 18.07.2020 -
ve 31.07.2020
Dobbiaco
sa 18.07.2020
Curon Venosta
gi 23.07.2020 -
ve 31.07.2020
Appiano/S. Paolo
do 26.07.2020
Val d'Ultimo
agosto 2020
sa 01.08.2020 -
do 02.08.2020
Lasa
ve 07.08.2020 -
do 09.08.2020
Merano
me 12.08.2020 -
sa 15.08.2020
Caldaro
ve 21.08.2020 -
do 23.08.2020
Bressanone
ve 21.08.2020 -
do 23.08.2020
Sluderno
lu 24.08.2020
Renon
lu 24.08.2020
Rasun di Sotto/Rasun-Anterselva
sa 29.08.2020
Passo allo Stelvio
settembre 2020
sa 05.09.2020
Vallelunga
do 06.09.2020
Montagna
ve 11.09.2020 -
do 13.09.2020
Bolzano
sa 12.09.2020
Sesto
do 13.09.2020
Vipiteno
sa 19.09.2020 -
sa 03.10.2020
Chiusa
ve 25.09.2020 -
do 27.09.2020
Lana
do 27.09.2020
Merano
ottobre 2020
ve 02.10.2020 -
do 04.10.2020
Bressanone
sa 03.10.2020
Funes
sa 10.10.2020
Terento
do 11.10.2020
Naz-Sciaves
ve 16.10.2020 -
do 18.10.2020
Merano
sa 17.10.2020
Bolzano
sa 17.10.2020
Cornaiano
febbraio 2021
ma 16.02.2021
Termeno
marzo 2021
ve 12.03.2021 -
do 14.03.2021
Campo Tures
aprile 2021
do 04.04.2021
Villabassa

Archivio

Tutte le manifestazioni