X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. piú informazione

Agriturismo a Vandoies - appartamenti e camere in Alto Adige

ai masi ▼
Agriturismo a Vandoies
Durante una vacanza in agriturismo a Vandoies potrete apprezzare quanto qui siano ancora vive numerose tradizioni. Vecchie usanze e mestieri altrove dimenticati sono qui gelosamente conservati.

Vandoies è uno dei primi comuni che si incontrano entrando in Val Pusteria. Il suo territorio si estende fino alla quota di 3000 metri sulle montagne di Fundres. Borghi, insediamenti sparsi e masi di montagna abbarbicati su ripidi pendii caratterizzano l'aspetto del paesaggio. Per lungo tempo gli abitanti della zona sono vissuti quasi esclusivamente di agricoltura e allevamento, mentre oggigiorno si sono specializzati nel settore lattiero-caseario.

Vacanze in agriturismo a Vandoies: a caccia... di Krapfen!
Nella frazione di Fundres le usanze e il modo di vivere contadino si mantengono nel tempo. Durante una vacanza in agriturismo a Vandoies potrete cogliere questo aspetto da una tradizione molto particolare che si ripete ancora oggi: il Krapfenbetteln. Un tempo, la sera, tra le ricorrenze di Ognissanti e dei Defunti, i bambini e i ragazzi potevano andare di casa in casa a mendicare i Krapfen, mentre solo in tempi più recenti è stato permesso anche alle femmine di partecipare. Ai giorni nostri si utilizza ancora un tipico travestimento, che prevede una maschera di lino bianco con fessure per gli occhi e un naso lungo. Anche la ritualità si è conservata intatta: i “mendicanti del Krapfen” intonano vecchie filastrocche mentre girano di casa in casa chiedendo questi ghiotti dolci: in cambio di quanto ricevono, offrono ai benefattori una serenata suonata con la fisarmonica. Più “mendicanti di Krapfen” hanno bussato alla porta, più prospero si prospetta per il padrone di casa l’anno a venire. Gli studiosi di folklore ritengono che l'usanza abbia le sue radici in un antico culto dei morti, essendoci stata un tempo l’usanza di depositare i Krapfen sulle tombe.

Feltrai, bottai e cestai...
Durante una vacanza in agriturismo a Vandoies il Sentiero dei masi di Fundres vi offrirà una panoramica sulle antiche tradizioni e la storia del comune. I masi storici, per i quali passa il sentiero, mostrano la cultura artigianale in tutta la loro diversità: falegnami, feltrai, bottai, cestai e fabbricanti di cappelli di paglia portano avanti con passione questi antichi mestieri. Lungo i 7 chilometri del Sentiero dei Masi, alcuni tabelloni forniscono informazioni sulle particolarità della zona.

L’Alta Via di Fundres: una sfida imperdibile per gli sportivi
L’Alta Via di Fundres è una vera e propria attrazione, che porta chi la percorre a scoprire paesaggi davvero incontaminati. Il tracciato si dipana attraverso distese brulle e solitarie, tutte da esplorare, e offre una splendida vista sull’arco alpino, dalle Alpi dei Tauri all’Ortles. Allenamento e passo sicuro sono fondamentali per percorrere l’Alta Via. Un appartamento a Vandoies è la base ideale per gli amanti delle vacanze attive, che potranno cimentarsi in questo itinerario che conduce da Vipiteno a Brunico, in Val Pusteria. L’Alta Via di Fundres, con i suoi 70 chilometri percorribili in sei giorni, si mantiene sempre ad un’altitudine compresa tra i 2000 e i 3000 metri, e percorre un dislivello totale di 5600 metri. Il punto più alto viene raggiunto sul Gran Pilastro, a 3510 metri di altitudine: uno spettacolo naturale di assoluta originalità.

Dalle miniere alla Corte viennese
Gli inverni erano freddi a Vandoies, ma i contadini di montagna sapevano bene come proteggersi. Lavorando la lana delle loro pecore ricavavano un tessuto resistente e impermeabile, in grado di garantire loro vestiti caldi per l'inverno: il Loden. Grazie all’apprezzamento dell’Imperatore Francesco Giuseppe, questo tessuto giunse alla Corte viennese, guadagnando dignità e fama. Ancora oggi il Loden è un tessuto popolare, che non viene utilizzato solo per i cappotti, ma anche per vestiti tipici e abbigliamento da caccia. Durante una vacanza in appartamento a Vandoies non perdetevi una visita al Museo del Loden. Potrete scoprire come dalla lana greggia si giunga alla confezione degli abiti, conoscendo la storia della produzione di questo tessuto.

Tre buoni motivi per passare una vacanza a Vandoies:
  • Divertimento per adulti e bambini nella zona ricreativa di Vandoies di Sotto
  • Una natura scoprire, tra prati, boschi e borghi
  • Le corse in slittino e le passeggiate con le racchette da neve nella Val di Fundres